Test ufficiali di Aragon – Terzo tempo assoluto per Oncu e sesto per Montella

Ottimi risultati per il Kawasaki Puccetti Racing nei due giorni di test ufficiali che si sono conclusi oggi sul circuito del Motorland Aragon in Spagna. Si è trattato del primo vero confronto tra tutti i piloti che disputeranno il Campionato Mondiale Supersport, categoria profondamente rinnovata dai regolamenti che hanno consentito l’ingresso di nuove moto di diverse cilindrate.

Il cielo è stato soleggiato, ma le temperature molto fredde in entrambi i giorni di prove hanno reso difficile il lavoro dei piloti e dei loro tecnici.

I due piloti del team di Manuel Puccetti si sono confermati ai vertici della categoria e se per Can Oncu si tratta di una gradita conferma, per Yari Montella è invece una bella sorpresa vederlo già così in alto nella classifica generale dei tempi, al termine delle due giornate spagnole.

Al termine della prima giornata Oncu ha fatto segnare il terzo tempo in 1’53”994 a meno di due decimi dalla prima posizione. Ottima anche la prestazione di Montella, che nonostante sia alle sue prime esperienze con la Ninja ZX-6R del Kawasaki Puccetti Racing, è stato autore di un giro in 1’55”126 che lo ha posizionato al nono posto.

Nella giornata odierna entrambi i piloti hanno migliorato i loro tempi di ieri. Il giovane pilota turco ha fermato i cronometri sul 1’53”542 ed ha confermato la terza posizione assoluta nella classifica delle due giornate. Netto il progresso di Montella, che con un giro in 1’54”088 è salito sino alla sesta posizione finale.

Team e piloti ora si potranno riposare per due giorni, e venerdì 8 aprile torneranno sulla pista d’Aragona per disputare il primo round del Campionato Mondiale Superbike.

Attraverso questo link potete consultare il programma del weekend

https://www.worldsbk.com/en/event/ARA/2022

Motorland Aragon –  Alcaniz – Spagna

Campionato Mondiale Supersport – Classifica cumulativa delle due giornate di prove ufficiali – 1) Cluzel (Yamaha) – 2) Baldassarri (Yamaha) – 3) Oncu (Kawasaki) – 4) Bulega (Ducati) – 5) Aegerter (Yamaha) – 6) Montella (Kawasaki)

Can Oncu: “Mi sono sentito molto bene sulla mia moto in queste due giornate di test, che per noi sono state davvero molto positive. Siamo stati costantemente veloci, ed oggi avrei potuto far segnare un tempo migliore se non fossi stato ostacolato da un altro pilota, proprio nel mio giro veloce. Ma al di la del risultato di questi test, sappiamo di avere un ottimo potenziale e questo mi rende sereno ed ottimista non solo per il primo round ma per tutta la stagione. Grazie al mio team che ha fatto come sempre un grande lavoro”.

Yari Montella: “Sono stati due giornate molto importanti. Abbiamo lavorato molto bene, anche se nelle sessioni del mattino faceva molto freddo. Sto imparando sempre meglio a sfruttare il potenziale della mia moto, anche grazie all’ottimo lavoro dei miei tecnici, che ora sanno come adattarla al mio stile di guida. Mi manca ancora qualcosa sia sul passo di gara che sul giro secco, ma in generale siamo a buon punto, ed abbiamo un buon margine di miglioramento. Nelle prove di venerdì proseguiremo il lavoro iniziato in questi due giorni di test. Pensando al primo round posso dire di essere ottimista, anche perché la pista mi piace e qui sono sempre stato veloce”.

Condividi articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email