Terzo round WorldSBK e WorldSSP all’Estoril

E’ trascorso quasi un mese dal secondo appuntamento con il mondiale Superbike e Supersport che il Kawasaki Puccetti Racing ha disputato sul circuito di Assen in Olanda, ed è ora tempo di raggiungere il Portogallo e la capitale Lisbona, dove si svolgerà il terzo round del calendario 2022 del WorldSBK e WorldSSP.

Al TT Assen Circuit i tre piloti della squadra di Manuel Puccetti hanno vissuto un fine settimana in crescendo, che è culminato con il podio conquistato da Can Onu nella gara di domenica. Il pilota turco era stato sfortunato nella prima gara del weekend, quando si era dovuto ritirare nel corso dell’ultimo giro a causa di un banale problema elettrico. Risultati positivi per il suo compagno di squadra Yari Montella. Dodicesimo nella gara di sabato, il giorno successivo l’italiano aveva chiuso in nona posizione. 

Miglioramenti anche per il pilota Superbike Lucas Mahias, che ha terminato al quindicesimo posto gara1, per poi ottenere il tredicesimo posto nella Superpole Race e la  decima posizione in gara2.  

La pista portoghese è da sempre favorevole ai piloti Supersport del Kawasaki Puccetti Racing che nelle ultime quattro gare qui disputate hanno ottenuto quattro podi: una vittoria (Mahias nel 2020), due secondi ed un terzo posto. Oncu vorrà confermarsi al vertice della categoria, mentre Montella vuole proseguire la sua marcia di avvicinamento alle prime posizioni. Per Mahias l’obiettivo è quello di continuare a progredire e restare costantemente nella top ten della classe maggiore.

La pista dell’Estoril si trova in prossimità del paese di Cascais, a circa 25 chilometri da Lisbona. I mondiali delle derivate dalla serie sono tornati sulla pista portoghese negli ultimi due anni, dopo averci corso in precedenza solo nel 1988 e nel 1993.

La pista portoghese è lunga 4.182 metri, con 13 curve, 9 a destra e 4 a sinistra ed è caratterizzata da un rettilineo di un chilometro.

Questa la programmazione delle prove e delle gare del terzo round SBK e SS sulle televisioni italiane:

SKY

Venerdì 20 maggio
Prove Libere 1 SBK: 11:30-12:15
Prove Libere 2 SBK: 16:00-16:45

Sabato 21 maggio
Superpole SSP: 11:25-11:45
Superpole SBK: 12:10-12:25
Gara 1 SBK: 15:00
Gara 1 SSP: 16:15

Domenica 22 maggio
Superpole Race SBK: 12:00
Gara 2 SSP: 13:30
Gara 2 SBK: 15:00

TV8

Sabato 21 maggio
Gara 1 SBK: 15:00

Domenica 22 maggio
Superpole Race SBK: 14:00 (differita)
Gara 2 SBK: 15:00

Attraverso questo link potete consultare il programma del round portoghese:

https://www.worldsbk.com/en/event/EST/2022

Manuel Puccetti

“Quello dell’Estoril è sempre stato un circuito a noi favorevole, dove abbiamo raccolto l’ultima vittoria in Supersport con Lucas Mahias. Siamo molto fiduciosi di poter fare un buon weekend di gare e di portare a casa molti punti, prima di poterci poi concentrare sul successivo round di casa di Misano”. 

Lucas Mahias

“La pista dell’Estoril mi piace molto e proprio qui ho conquistato la mia ultima vittoria in Supersport. Inoltre si trova non lontano dal mare e anche per questo sono felice di tornarci. Anche in Superbike mi ci sono trovato bene nella passata stagione, ed ho dei ricordi positivi. Quest’anno voglio continuare a lavorare sulla mia moto e sulle nuove sospensioni, con le quali mi trovo molto più a mio agio rispetto alla passata stagione. Abbiamo trovato un buon assetto ad Assen e ripartiremo da quello”.      

Can Oncu

“Sono pronto per correre all’Estoril e non vedo l’ora di essere di nuovo sulla mia moto, che mi manca molto dopo quasi un mese di sosta. In una gara non abbiamo avuto una buona memoria, ma nell’altra una buona memoria, quindi siamo molto veloci a Estoril e non vediamo l’ora di andare a Estoril per questo fine settimana e cercare di ottenere il miglior risultato per la Kawasaki. Stiamo lavorando molto duramente per diventare più veloci e penso che saremo molto più veloci prima e lotteremo per la prima posizione, si spera”.

Yari Montella

“Sono molto carico ed ho proprio voglia di tornare a correre. Mi sono allenato molto in queste tre settimane e ora sono curioso di vedere cosa potremo fare, su di una pista dove la squadra ha molti dati e dove è sempre stata competitiva. E’ una pista dove abbiamo sicuramente il potenziale per fare bene e farò di tutto per sfruttarlo al massimo ed essere convinti e determinati da subito”.       

Condividi articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email