Oncu recupera 12 posizioni e sfiora il podio. Montella è ottavo

Si sono disputate oggi sul Circuito San Juan Villicum in Argentina la Superpole e Gara1,  valide per il decimo round del Campionato Mondiale Supersport. Nella giornata di ieri Can Oncu e Yari Monella, i due piloti del Kawasaki Puccetti Racing, hanno vissuto esperienze diverse. Il turco ha mostrato subito di poter essere competitivo su questa pista, ed ha terminato le prove libere in quarta posizione. Per Montella invece si è trattato della prima esperienza su questo tracciato, ed ha concluso al sedicesimo posto.

Questa mattina entrambi hanno disputato la Superpole, che ha deciso le posizioni sulla griglia di partenza delle due gare. Prova sfortunata quella di Oncu, che è scivolato nel finale del turno, senza poter proseguire la sessione di qualifica. Con il tempo di 1’42”126  il turco ha ottenuto la quattordicesima posizione, seguito da Montella (1’42”541) in sedicesima. In seguito a questi risultati Oncu è partito dalla quinta fila e Montella dalla sesta, nella gara che si  disputata nel pomeriggio in una giornata di sole. 

I due sono scattati benissimo al via recuperando subito qualche posizione. Nei primi giri Oncu era nono proprio davanti a Montella. I due continuavano la loro grande rimonta e a metà gara il turco si portava in quinta posizione mentre l’italiano era nono. Grazie ad un velocissimo passo di gara, Can tagliava il traguardo al quarto posto, mentre Montella chiudeva ottavo.

Nella classifica del campionato Oncu è terzo con 207 punti, mentre Montella è settimo con 114.

Domani i due saranno impegnati nella seconda gara di questo round WorldSSP d’Argentina.

Circuito San Juan Villicum – Argentina – Campionato Mondiale Supersport

Superpole: 1) Aegerter (Yamaha) – 2) Caricasulo (Ducati) – 3) De Rosa (Ducati) – 4) Baldassarri (Yamaha) – 5) Tuuli (MV Agusta)…..14) Oncu (Kawasaki)……16) Montella (Kawasaki)

Gara1 – 1) Aegerter (Yamaha) – 2) De Rosa (Ducati) – 3) Caricasulo (Ducati) – 4) Oncu (Kawasaki) – 5) Tuuli (MV Agusta) – 6) Cluzel (Yamaha) – 7) Manzi (Triumph) – 8) Montella (Kawasaki)

Can Oncu

“Una gara condizionata dalla mia posizione di partenza. Sono scattato bene al via ed ho spinto al massimo per tutta la gara, mantenendo sempre la massima concentrazione e questo mi ha permesso di recuperare dodici posizioni. Quando mi sono portato in testa al mio gruppo i primi tre erano ormai irraggiungibili e quindi mi sono dovuto accontentare del quarto posto. Ci riproveremo domani. Grazie ai miei tecnici che mi hanno messo a disposizione una moto molto competitiva”.

Yari Montella

“E’ stata una buona gara, Purtroppo in Superpole non sono riuscito a sfruttare tutti i giri a mia disposizione ed in gara ho dovuto partire dietro. Sono scattato bene, ho recuperato molte posizioni e sono rimasto nel gruppo degli inseguitori. Per domani miglioreremo qualcosa sulla moto, ma l’importante sarà dare ancora il massimo ed ottenere un buon risultato. Voglio ringraziare la mia squadra che ha fatto un grande lavoro sulla mia moto”.

Condividi articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email