Oncu quinto e Montella settimo in gara2 WorldSSP a Misano

Si è concluso oggi al Misano World Circuit il quarto round del Campionato Mondiale Supersport. Per la squadra di Manuel Puccetti si tratta della gara di casa, un’eccezionale occasione per incontrare sponsor e sostenitori e per correre davanti ai propri tifosi. Inoltre in questo round tutte le moto del Kawasaki Puccetti Racing riportano la storica e bellissima livrea ELF, a conferma della pluriennale e felice partnership con Total Italia.

Can Oncu e Yari Montella ieri avevano disputato la Superpole e la prima gara di questo weekend romagnolo. In Superpole il pilota italiano aveva ottenuto il quinto posto, mentre il giovane turco aveva concluso in settima posizione. In gara invece Oncu aveva tagliato il traguardo al quarto posto, mentre Montella al sesto.  

In tarda mattinata, in una giornata soleggiata e calda, i due piloti sono tornati sulla pista italiana per disputare la seconda ed ultima gara del weekend. Così come ieri Montella ha preso il via dalla seconda fila e Oncu dalla terza.  

Velocissima partenza di Montella che si portava in seconda posizione con Oncu quinto.

A metà gara circa il pilota italiano ed il turco restavano nel gruppo di testa, rispettivamente in quarta e quinta posizione. Nei giri seguenti i due piloti del Kawasaki Puccetti Racing perdevano contatto con i primi e lottavano tra loro per la quinta posizione. Aveva la meglio Oncu, che transitava sul traguardo al quinto posto, mentre Montella chiudeva in settima posizione.

Nella classifica del campionato Oncu è           quarto con 80 punti, mentre Montella lo segue in sesta posizione con 62.

Il prossimo appuntamento con il Campionato mondiale Supersport è previsto sul circuito di Donington Park in Inghilterra dal 15 al 17 luglio. 

Misano World Circuit – Italia – Campionato Mondiale Supersport

Gara2: 1) Aegerter (Yamaha) – 2) Baldassarri (Yamaha) – 3) Bulega (Ducati) – 4) Manzi (Triumph) – 5) Oncu (Kawasaki) – 6) Caricasulo (Ducati) – 7) Montella (Kawasaki) 

Can Oncu

“Naturalmente non è stata una gara facile e siamo andati molto vicini ai nostri limiti. Siamo forti, e ne la mia squadra e tantomeno io abbiamo intenzione di mollare, e questo mi rende felice. Continueremo a migliore gara dopo gara. Non ho mai corso prima a Donington, ma penso che questa sia una cosa positiva. Ora abbiamo un mese di pausa e questo mi innervosisce perché dovrà passare un mese prima di poter salire ancora sul podio”.

Yari Montella

“Anche se il risultato non ci conforta, quella di oggi è stata una giornata positiva. La gara è stata difficile, ma abbiamo compiuto sicuramente un passo in avanti rispetto a ieri. Siamo partiti forte e siamo rimasti a lungo nel gruppo di testa, e solo un calo della gomma anteriore mi ha impedito di lottare sino in fondo per il podio. Stiamo migliorando, ma dobbiamo continuare a lavorare e ad impegnarci e sono certo che la mia squadra lo farà assieme a me”. 

Condividi articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email