Fantastica vittoria di Montella! Il terzo posto di Oncu completa il trionfo del Kawasaki Puccetti Racing a Phillip Island!

Si è conclusa oggi al Phillip Island Grand Prix Circuit in Australia la seconda giornata di prove e gare valide per il dodicesimo ed ultimo round del Campionato Mondiale Supersport.

Ieri i due piloti del Kawasaki Puccetti Racing Yari Montella e Can Oncu avevano lavorato assieme ai propri tecnici per adattare il loro stile di guida e le loro moto alla pista australiana. L’italiano aveva concluso al quarto posto con il tempo di 1’34”532, mentre il turco lo ha seguito da vicino in sesta posizione, grazie ad un best lap di 1’34”673.

La Superpole che ha deciso la griglia di partenza della successiva Gara1 si è disputata su di una pista bagnata dalla pioggia, che è caduta sino a pochi minuti dal via. Grande prestazione di Yari Montella che nelle fasi finali del turno ha fermato i cronometri sul tempo di 1’37”314, conquistando così la terza posizione e la conseguente prima fila sullo schieramento di partenza. Can Oncu è stato autore di un giro in 1’38”018, che gli è valso l’ottavo posto. Il pilota turco è quindi scattato dalla terza fila nella gara che si è disputata nel primo pomeriggio, sotto la pioggia. Entrambi i piloti della squadra italiana scattavano benissimo al via ed al termine del primo giro Montella era secondo, proprio davanti al suo compagno di squadra. All’inizio del quarto passaggio Yari passava al comando con Can stabilmente al terzo posto. L’italiano ed un altro pilota staccavano il resto del gruppo e si contendevano la vittoria sino all’ultimo giro, quando per tener testa a Montella il suo avversario cadeva, lasciando via libera a Yari che andava a vincere la sua prima gara in Supersport! Grande prova anche di Can Oncu che tagliava il traguardo in terza posizione, completando così il trionfo del Kawasaki Puccetti Racing!

Nella classifica del campionato Oncu conquista matematicamente il terzo posto con 264 punti, mentre Montella passa in settima posizione con 160.   

Domani i due piloti del Kawasaki Puccetti Racing saranno impegnati nell’ultima gara del WorldSSP 2022.

Phillip Island Grand Prix Circuit – Victoria – Australia  

Campionato Mondiale Supersport

Superpole: 1) Caricasulo (Ducati) – 2) Bulega (Ducati) – 3) Montella (Kawasaki) – 4) De Rosa (Ducati) – 5) Aegerter (Yamaha) – 6) Baldassarri (Yamaha) – 7) Schroetter (MV Agusta) – 8) Oncu (Kawasaki)

Gara1 – 1) Montella (Kawasaki) – 2) Bulega (Ducati) – 3) Oncu (Kawasaki) – 4) Baldassarri  (Yamaha) – 5) Aegerter (Yamaha) – 6) De Rosa (Ducati)

Manuel Puccetti

“Una giornata storica per la nostra squadra con una fantastica vittoria di Montella ed una grande prestazione di Oncu che conquista matematicamente una prestigiosa terza posizione nella classifica generale del campionato. E’ stata una vittoria incredibile in una gara resa difficile dalle condizioni della pista, ed il merito oltre che di Yari è di tutta la squadra, che ha lavorato tanto e che andrebbe menzionata per nome in ciascuno dei suoi componenti. Una vittoria ed un podio che dedichiamo a tutti i nostri sponsor, con un ringraziamento speciale per la Kawasaki, che si è dimostrata ancora molto competitiva e per il maestro Kenan Sofuoglu, che si impegna tanto per far crescere i suoi giovani piloti”.

Can Oncu

“Forse oggi sarei arrivato quarto, ma Caricasulo è caduto nel corso dell’ultimo giro e quindi ho chiuso in terza posizione. Così sono le corse. Sono naturalmente molto felice di essere salito sul podio, anche se devo dire che il nostro assetto da pioggia oggi non era del tutto valido. Dobbiamo essere molto orgogliosi perchè quest’anno abbiamo conquistato davvero molti più podi rispetto alla passata stagione, e quindi ritengo di essere migliorato molto”.   

Yari Montella

“Ho fatto proprio una grande gara. Sono partito senza sapere cosa dovermi aspettare in queste condizioni di bagnato, ma ho trovato subito un uno feeling con la moto e con la pista. Una volta al comando ho lottato per restare davanti anche perché dietro ad un’altra moto si sporcava la visiera. Ho messo sotto pressione il mio avversario che è caduto. Una vittoria che ci voleva e che conferma i nostri grandi progressi. Eravamo andati forte anche nelle gare precedenti, ma ora ho il controllo totale della moto. Dedico questa vittoria alla mia famiglia ed alla mi squadra. Abbiamo lavorato e sofferto insieme e ce la meritiamo!”

Condividi articolo

Aragon Round 01

08 – 10_04_2022

News

Aragon Round 01

08 – 10_04_2022

news