Ancora un podio per Oncu a Mandalika! Montella ottimo sesto

Il Kawasaki Puccetti Racing ha concluso oggi al Pertamina Mandalika International Street Circuit di Lombok in Indonesia la terza ed ultima giornata dell’undicesimo round del Campionato Mondiale Supersport.

Ieri i due piloti Can Oncu e Yari Montella avevano ottenuto ottimi risultati in gara1. Il turco era salito sul terzo gradino del podio, dopo aver sfiorato una vittoria sfuggita solo a causa di un calo delle gomme, mentre l’italiano aveva conquistato un brillante quinto posto, perdendo il quarto in volata per pochi decimi di secondo.

Oggi sono entrambi tornati sulla pista indonesiana per disputare Gara2. Così come ieri, ed in base ai risultati ottenuti nella Superpole di ieri mattina, Oncu è scattato dalla prima fila e Montella dalla seconda nella gara che si è disputata in una giornata calda e umida.

Oncu scattava benissimo al via e si portava in testa alla gara, con Montella che lo seguiva in quarta posizione. In pochi giri il gruppetto di testa, del quale facevano parte i due piloti del Kawasaki Puccetti Racing e che era composto da sei piloti, acquisiva un buon margine di vantaggio sugli inseguitori. Nel settimo giro Oncu perdeva la prima posizione ma restava stabilmente nel gruppo in lotta per la vittoria, del quale faceva parte anche Montella, al sesto posto. A sei giri dalla fine, con Oncu che occupava la terza posizione e Montella la quinta, la gara veniva definitivamente interrotta dalla bandiera rossa, esposta a causa di una caduta, con la moto che era rimasta a bordo pista. Can Oncu conquistava così il suo secondo podio consecutivo, il settimo stagionale ed il nono in carriera nel WorldSSP, mentre Yari Montella, veniva classificato in sesta posizione in quanto al momento dell’esposizione della bandiera rossa, stava superando il pilota che lo precedeva ma non  aveva ancora completato la manovra.

Nella classifica generale del campionato il pilota turco è stabilmente al terzo posto con 248 punti, mentre l’italiano è ottavo con 136.

Il prossimo ed ultimo round del Campionato Mondiale Supersport si disputerà dal 18 al 20 novembre sul circuito di Phillip Island in Australia.

In Superbike purtroppo Luca Mahias ieri era caduto nel corso delle FP3, procurandosi una lesione ai legamenti della caviglia destra e non aveva potuto disputare Gara1. Questa mattina il pilota francese è stato visitato dai medici, che non gli hanno concesso il benestare per riprendere l’attività agonistica, ed ha quindi dovuto rinunciare alle due gare odierne. Mahias sarà però regolarmente in pista nel prossimo appuntamento di Phillip Island in Australia.

Pertamina Mandalika International Street Circuit – Indonesia

Campionato Mondiale Supersport

Gara2 – 1) Aegerter (Yamaha) – 2) Manzi (Triumph) – 3) Oncu (Kawasaki) – 4) De Rosa (Ducati) – 5) Bulega (Ducati) – 6) Montella (Kawasaki)

Can Oncu

“Sono davvero felice di essere salito ancora una volta sul podio, ma sono anche un poco deluso perché volevo vincere questa gara. Sino ad ora abbiamo conquistato molti podi ma ancora nessuna vittoria. Stiamo tutti lavorando molto duramente per ottenerla ma per  fortuna ci sono ancora due gare da disputare nell’ultimo round in Australia. Il mio sogno è quello di salire sul gradino più alto del podio, ma due terzi posti a Mandalika in queste condizioni sono ottimi risultati per tutta la nostra squadra”.

 Yari Montella

“Oggi non potevo fare più di quanto ho fatto. Ho spinto forte sin dal primo giro, ma ero spesso al limite e non ho potuto restare attaccato ai primi sino alla fine. Un sesto posto che comunque mi soddisfa visto che abbiamo dato tutti il massimo ed abbiamo dimostrato ancora una volta di essere tra i più veloci in questa categoria. Ringrazio tutta la squadra per il suo grande supporto e ci rivediamo tra sette giorni in Australia pe chiudere al meglio questa stagione”.

Condividi articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email