A Portimao Oncu e Montella chiudono Gara1 in zona punti

L’Autodromo do Algarve di Portimao in Portogallo, ha ospitato oggi la seconda giornata del nono round del Campionato Mondiale Supersport. Nella prima i due piloti del Kawasaki Puccetti Racing, il turco Can Oncu e l’italiano Yari Montella, avevano svolto le due sessioni di prove libere, concluse rispettivamente all’ottavo (1’44”676) ed al tredicesimo (1’45”239) posto.

Questa mattina in una bella giornata di sole, sono entrambi scesi in pista per disputare la Superpole, che ha deciso la griglia di partenza delle due gare previste in questo weekend. Con un giro in 1’44”029 Montella ha terminato all’undicesimo posto, mentre pur migliorando il suo miglior crono (1’44”339) Oncu ha concluso in quattordicesima posizione. Con questi risultati l’italiano ha preso il via dalla quarta fila ed il turco dalla quinta, nella gara che si è disputata nel pomeriggio, sulla distanza ridotta da 18 a 12 giri, a causa di un incidente occorso nella gara della SS300, che ha modificato il programma odierno.

Con un minor numero di giri a disposizione, la gara è stata tra le più combattute della stagione, con ben 15 piloti a lottare nel gruppo di testa, contendendosi la vittoria. Sia Oncu che Montella hanno fatto parte del gruppone sino a pochi giri dal termine, quando hanno perso terreno ed hanno poi tagliato il traguardo rispettivamente in nona e tredicesima posizione. Nella classifica del campionato Oncu è terzo con 178 punti, mentre Montella è ottavo con 106.

Domani saranno entrambi impegnati nella seconda gara di questo nono round WorldSSP.

Autodromo do Algarve – Portimao – Portogallo – Campionato Mondiale Supersport

Superpole: 1) Aegerter (Yamaha) – 2) Caricasulo (Ducati) – 3) Cluzel (Yamaha) – 4) Manzi (Triumph) – 5) Tuuli (MV Agusta)………..10) Montella (Kawasaki)……14) Oncu (Kawasaki)

Gara1 – 1) Manzi (Triumph) – 2) Baldassarri (Yamaha) – 3) Caricasulo (Ducati) – 4) Aegerter  (Yamaha) – 5) Tuuli (MV Agusta)………9) Oncu (Kawasaki) …….13) Montella (Kawasaki)

Can Oncu

“Quella odierna è stata una gara difficile, ma dobbiamo guardare al lato positivo che è rappresentato dal fatto che oggi abbiamo conquistato altri punti per la nostra classifica. Per domani dobbiamo migliorare per sperare di poter tornare sul podio. Vediamo cosa potremo fare nel warm up del mattino per rendere più competitiva la nostra moto per poi dare l’assalto alle prime tre posizioni”.

Yari Montella

“Sono partito bene, ma poi a causa di un contatto sono retrocesso sino alla diciottesima posizione. Ho infilato la testa nel cupolino ed ho iniziato una rimonta che mi aveva portato a ridosso dei primi. Purtroppo nelle fasi finali ho commesso un piccolo errore che mi ha fatto perdere il contatto con il primo gruppo ed ho chiuso al tredicesimo posto. Forse avremmo potuto fare un poco meglio, ma ci riproveremo domani in Gara2”.

Condividi articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email