A Most Gara1 WorldSSP sfortunata per Montella e Oncu

La seconda giornata di prove e di gare WorldSSP di Most in Repubblica Ceca, è iniziata sotto un cielo nuvoloso e con la pista ancora bagnata dalle piogge cadute nel corso della notte.

I due piloti del Kawasaki Puccetti Racing Can Oncu e Yari Montella, ieri al termine delle due sessioni di prove libere avevano ottenuto rispettivamente il sesto (1’35”431) ed il tredicesimo (1’36”011) posto. Da notare che per Yari si è trattato della prima esperienza su questo tracciato.

Oggi sono entrambi tornati in pista in tarda mattinata, per disputare la Superpole che ha assegnato le posizioni sula griglia delle due gare di questo weekend. E’ stata una sessione condizionata da una bandiera rossa esposta a 4 minuti dal termine. Una volta riaperto il turno, Montella è riuscito a sfruttare il poco tempo a disposizione, e con un giro in 1’35”416 ha concluso al settimo posto, mentre Oncu ha terminato al dodicesimo con il crono di 1’35”685.

Con questi risultati l’italiano è scattato dalla terza fila ed il turco dalla quarta, nella gara che si è disputata sulla distanza di 19 giri.

La gara si è decisa subito dopo la partenza alla prima curva, quando una carambola ha coinvolto molti piloti tra i quali Montella e Oncu. Nella caduta la moto del pilota italiano si è danneggiata e Yari non ha potuto risalire in sella. Il pilota turco invece non è caduto, ma la Direzione gara lo ha penalizzato con ride trough, che ha ovviamente compromesso la sua gara. Can ho comunque portato a termine la corsa, tagliando il traguardo al ventunesimo posto.

Nella classifica del campionato Oncu è quarto con 99 punti, mentre Montella è sesto con 75.  

Nella giornata di domani i due piloti del Kawasaki Puccetti racing disputeranno la seconda ed ultima gara WorldSSP di questo round ceco.

Autodrom Most – Repubblica Ceca – Campionato Mondiale Supersport

Superpole: 1) Baldassarri (Yamaha) – 2) Caricasulo (Ducati) – 3) Bulega (Ducati) – 4) Aegerter (Yamaha) – 5) Verdoia (Yamaha) – 6) Van Straalen (Yamaha) – 7) Montella (Kawasaki) ……….12) Oncu (Kawasaki)

Gara1 – 1) Baldassarri (Yamaha) – 2) Manzi (Triumph) – 3) Odendaal (Yamaha) – 4) Debise (Yamaha) – 5) Van Straalen  – 6) Tuuli (MV Agusta) …….. 21) Oncu (Kawasaki) – n.c. Montella (Kawasaki)

Can Oncu

“La moto era perfetta ed abbiamo provato a fare del nostro meglio, ma purtroppo sono stato penalizzato con un ride trough, a causa del quale ho perso molto tempo, non ho potuto raccogliere punti ed ho terminato al ventunesimo posto. Sono un poco arrabbiato, ma voglio augurare a tutti il meglio per la gara di domani”.  

Yari Montella

“Purtroppo la mia gara è durata poche centinaia di metri. Un pilota è arrivato troppo veloce alla prima chicane e la conseguenza è stata che va, sono stato urtato da alcuni piloti e sono caduto, senza poter riprendere la gara. Per fortuna non mi sono fatto niente, ma mi dispiace molto anche per il team, che ha lavorato tanto in questi due giorni. Per fortuna domani c’è subito un’altra gara”.  

Condividi articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email