A Misano in gara1 Oncu chiude ad un passo dal podio. Montella ottimo sesto.

Il Kawasaki Puccetti Racing è al Misano World Circuit per disputare oggi la seconda giornata del quarto round del Campionato Mondiale Supersport. Per la squadra di Manuel Puccetti si tratta del round di casa, con la possibilità quindi di incontrare i propri sponsor e sostenitori, e di correre davanti ai propri tifosi. In questa occasione le Kawasaki della squadra italiana corrono con la storica ed iconica livrea ELF, che certifica e consolida la collaborazione con Total Italia.

Dopo aver concluso ieri le prove libere rispettivamente in settima e nona posizione, Can Oncu e Yari Montella questa mattina, in una calda giornata di sole, hanno disputato la Superpole, che ha deciso la griglia di partenza delle due gare di questo weekend.

Con il crono di 1’37”844 Montella ha conquistato la quinta posizione, mentre Oncu ha fermato i cronometri sul tempo di 1’37”995, andando ad occupare il settimo posto.

Di conseguenza nella gara che si è disputata sulla distanza di 18 giri, l’italiano ha preso il via dalla seconda fila ed il turco dalla terza.     

Entrambi i piloti sono scattati molto velocemente al via, inserendosi subito nel gruppo di testa. Col passare dei giri purtroppo sia Oncu che Montella perdevano terreno rispetto ai primi tre, e si ritrovavano a lottare nel gruppo degli inseguitori. Con un ottimo finale Can conquistava il quarto posto mentre Montella chiudeva in sesta posizione a pochi millesimi dal compagno di squadra.

Nella classifica del campionato Oncu è quarto con 69 punti, mentre Montella è sesto con 43. Domani i due piloti del Kawasaki Puccetti Racing saranno impegnati nella seconda ed ultima gara WorldSSP di questo quarto round.

Misano World Circuit – Italia – Campionato Mondiale Supersport

Superpole: 1) Aegerter (Yamaha) – 2) Bulega (Ducati) – 3) Baldassarri (Yamaha) – 4) Caricasulo (Ducati) – 5) Montella (Yamaha) – 6) Brenner (Yamaha) – 7) Oncu (Kawasaki)

Gara1 – 1) Aegerter (Yamaha) – 2) Baldassarri (Yamaha) – 3) Bulega (Ducati) – 4) Oncu (Kawasaki) – 5) Manzi (Triumph) – 6) Montella (Kawasaki)

Can Oncu

“Un quarto posto nella gara di casa non è facile da accettare ma al momento siamo in una situazione difficile. Dobbiamo comunque mantenerci positivi per la gara2 di domani, perché oggi è già passato, ed è giusto guardare avanti. Lavoreremo molto stasera su alcuni possibili set up  per la nostra moto e spero che riusciremo a trovare qualcosa di diverso. Sono sicuro che alla fine la mia squadra troverà il giusto assetto per la mia moto e che potremo tronare ad essere competitivi”.

Yari Montella

“Una gara un poco sofferta. Sono partito bene, ma poi non sono riuscito a trovare un ritmo sufficientemente veloce per poter stare con i primi. Sia io che la squadra ci stiamo impegnando molto, ma dobbiamo capire cosa ancora ci manca per poter lottare per il podio. Dobbiamo effettuare un ulteriore passo in avanti e sono certo che ci riusciremo”.

Condividi articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email