WorldSSP: Terminano le qualifiche ufficiali al Chang International Circuit

Al Chang International Circuit di Buriram terminano due torride sessioni di qualifiche ufficiali per i piloti del team Kawasaki Puccetti Racing, che domani disputeranno qui, sul tracciato thailandese, il secondo Round del Campionato Mondiale WorldSSP 2017.
Dopo il 14esimo e il 17esimo tempo ottenuti rispettivamente nelle prove libere del venerdì, Michael Canducci e l’idolo locale Thitipong Warokorn scatteranno entrambi dalla sesta fila in gara, essendo risultati rispettivamente 17esimo e 18esimo al termine delle qualifiche ufficiali.
Kyle Ryde, nono al termine delle FP2, scatterà invece dalla terza fila, grazie ad un giro veloce in 1’38.481 che gli é valso il decimo posto nel turno di Superpole 2.
La gara della Supersport si disputerà domani alle ore 8:30 italiane.

 

Michael Canducci #65, (P17 – 1’38.882)
“Le qualifiche non sono andate come speravamo. Non conoscendo la pista, speravo di poter seguire la scia di un pilota più esperto per potermi riavvicinare, invece trovandomi solo, sono riuscito a classificarmi solo …. Peccato, il passo gara é buono, ma era fondamentale riuscire a partire dalle prime file su questo tracciato. Spero domani di poter fare una buona partenza e ottenere un buon risultato in gara”

Kyle Ryde #77, (P10 – 1’38.481)
“Le qualifiche di oggi sarebbero potute andare meglio, ma alla fine sono riuscito a rimanere nella top ten e considerando che i piloti davanti non sono lontani, credo sia comunque un buon risultato. Ora spero domani di poter compiere una buona partenza per essere in lotta con il gruppo davanti”.

Thitipong Warokorn #100, (P18 – 1’38.936)
“Non sono molto soddisfatto della giornata di oggi. Speravo di poter fare un risultato migliore, ma purtroppo non sono riuscito a sfruttare bene l’ultimo giro. Spero domani di poter fare una buona partenza e di compiere una bella rimonta. Ringrazio tutta la squadra per il grande lavoro che stanno facendo e per avermi dato l’opportunità di correre qui questo weekend!”

Condividi articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email