Una caduta ferma Mahias in gara1 WorldSBK a Navarra

Si è disputata oggi sul Circuito de Navarra, situato nel nord della Spagna, la seconda giornata del settimo round del WorldSBK. E’ la prima volta che i mondiali delle derivate dalla serie corrono su questo tracciato. Dopo un’assenza di circa un mese, dovuto ad un infortunio conseguente ad una caduta avvenuta sulla pista di Assen, ieri Lucas Mahias è tornato sulla sua Kawasaki ZX-10RR per disputare due sessioni di prove libere, concluse al quindicesimo posto con il crono di 1’39”487.
Questa mattina il pilota francese è stato impegnato nel terzo ed ultimo turno di libere nel quale, nonostante avverta ancora del dolore al polso infortunato in Olanda, ha migliorato sensibilmente il suo best lap (1’38”164) terminando al dodicesimo posto nella classifica cumulativa delle tre sessioni.
In tarda mattina si è disputata la Superpole, che ha deciso le posizioni di partenza delle prime due gare di questo weekend. Mahias è stato autore di una prestazione eccezionale. Il francese ha migliorato il suo best lap di oltre un secondo (1’36”729) ed ha ottenuto il sesto posto assoluto, che ha significato una partenza dalla seconda fila, nella gara che si è disputata nel pomeriggio sulla distanza di 23 giri.
Lucas è scattato molto bene allo spegnersi del semaforo ed ha concluso il primo giro in settima posizione, a ridosso dei primi, ma purtroppo nel corso del secondo passaggio è stato vittima di una scivolata che ha posto fine alla sua gara.
Dopo la lunga assenza dalle piste la condizione fisica di Mahias non è quella ottimale e anche questo ho influito sulla sua caduta, che per fortuna non gli ha causato alcuna conseguenza, ma gli ha negato un risultato di prestigio. Ci riproverà domani, prima nella Superpole race e a seguire in gara2.

Circuito de Navarra – Los Aracos – Spagna
Campionato Mondiale Superbike

Classifica cumulativa delle tre sessioni di prove libere: 1) Locatelli (Yamaha) – 2) Redding (Ducati) – 3) Rea (Kawasaki) – 3) Razgatlioglu (Yamaha) – 4) Gerloff (Yamaha) – 6) Van der Mark (BMW) ……… 12) Mahias (Kawasaki)

Superpole: 1) Rea (Kawasaki) – 2) Redding (Ducati) – 3) Sykes (BMW) – 4) Locatelli (Yamaha) – 5) Davies (Ducati) – 6) Mahias (Kawasaki) – 7) Lowes (Kawasaki)

Gara1: 1) Redding (Ducati) – 2) Rea (Kawasaki) – 3) Razgatlioglu (Yamaha) – 4) Locatelli (Yamaha) – 5) Lowes (Kawasaki) – 6) Sykes (BMW) …….. nc) Mahias (Kawasaki)
.

“La Superpole era andata bene, mentre purtroppo la gara non si è conclusa come speravamo. Sono partito bene dalla seconda fila, ma mi sono accorto subito di avere poco grip e nel secondo giro sono scivolato. Abbiamo poca aderenza specialmente all’anteriore, e dobbiamo lavorare per migliorare la nostra moto sotto questo aspetto. Mi spiace molto per questa caduta specialmente per i tecnici della mia squadra, ai quali oggi avrei voluto regalare un buon risultato, per ringraziarli del grande lavoro che stanno facendo. Avverto ancora del dolore al polso infortunato in Olanda e per domani non so come quanta autonomia potrò avere nelle due gare, ma darò certamente il massimo per conquistare i miglior risultati possibili”.

Condividi articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Aragon Round 01

08 – 10_04_2022

News

Aragon Round 01

08 – 10_04_2022

news