#UKWorldSBK: Settimo tempo di Haslam, dodicesimo Razgatlioglu nelle libere bagnate di Donington.

Donington, 25 maggio 2018. È stato il portacolori del team Kawasaki Puccetti Racing per il round di Donington Park Leon Haslam a risultare come miglior pilota di team indipendente in pista nella giornata oggi.
La wild card britannica ha chiuso la giornata del venerdì con il settimo tempo complessivo, nonostante le difficili condizioni della pista. Dopo la forte pioggia che ha interessato tutta la mattinata, nel pomeriggio il meteo è migliorato facendo sì che l’ultimo turno di FP3 si disputasse su asfalto quasi del tutto asciutto.
Haslam, che qui l’anno scorso aveva ottenuto un secondo posto in Gara 1 sempre partecipando come wild card con la squadra di Reggio Emilia, al termine della giornata si è dichiarato soddisfatto del lavoro portato a termine insieme alla sua squadra ed è positivo in vista della Superpole 2 e di Gara 1 Superbike in programma domani sul tracciato inglese.
Più in difficoltà invece il compagno di squadra Toprak Razgatlioglu. Solamente 24esimo sotto la pioggia, il turco ha saputo migliorare in maniera importante nell’ultimo turno quasi asciutto, chiudendo a pochi decimi dalla top ten in dodicesima posizione.
Domani il rookie della categoria Superbike dovrà disputare anche la Superpole 1 e cercare di essere tra i due piloti più veloci che accederanno anche al secondo turno di qualifiche ufficiali.
Alle ore 13:15 locali prenderà invece il via la prima delle due gare del sesto round del Campionato Mondiale FIM Superbike 2018 sul circuito di Donington Park.

WorldSBK
Toprak Razgatlioglu, #54 – P12 (1’29.347)

Non è stata una giornata semplice per me. In condizioni di bagnato purtroppo non sono riuscito a trovare il feeling con la moto e ho faticato molto. Poi giro dopo giro ho iniziato a prendere confidenza e piano piano a migliorare. Nel pomeriggio l’asfalto si è asciugato e a quel punto sono riuscito a trovare il ritmo. Abbiamo chiuso non lontani dalla top ten e per questo sono fiducioso. Donington è un circuito che mi piace molto e se domani il tempo sarà migliore, potremo ottenere un buon risultato in Superpole e disputare una buona gara.

WorldSBK
Leon Haslam, #91 – P7 (1’28.841)

Ad Imola abbiamo avuto alcuni problemi soprattutto nei punti che richiedevano forti frenate e decelerazioni importanti nelle curve più chiuse e questo problema continuiamo ad averlo anche qui, ma fortunatamente Donington è un tracciato dove questo aspetto lo si avverte solo in tre punti. Infatti l’ultimo settore, quello più lento, è anche quello dove perdiamo di più, mentre negli altri sono molto forte. In generale il bilanciamento della moto è a posto, ma dobbiamo individuare quale soluzione adottare per migliorare la moto nei punti che richiedono frenate critiche. I nostri obiettivi sono ovviamente ottenere la partenza dalla prima fila e raggiungere il podio in gara, ma dovremo fare ancora qualche miglioramento per ottenerli anche se da questa mattina abbiamo già compiuto importanti passi in avanti e ora cercheremo di continuare a crescere.

Condividi articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email