Sykes ed il team in visita alla Arrow ed in galleria del vento

Mancano solo cinque settimane ai test ufficiali del WorldSBK che il 20 febbraio a Phillip Island apriranno la stagione agonistica 2023. Il Kawasaki Puccetti Racing è al lavoro in vista dei prossimi test invernali, con l’obiettivo di presentarsi in Australia nel miglior modo possibile per iniziare con il piede giusto una stagione che si preannuncia molto interessante.

Alcuni giorni fa Tom Sykes, il pilota SBK 2023 della squadra di Manuel Puccetti, è stato in Italia presso la sede le team a Reggio Emilia, per poi far visita alla Arrow, famoso produttore di impianti di scarico ad alte prestazioni nonché partner del Kawasaki Puccetti Racing. Un altro appuntamento importante è stato quello con la galleria del vento, dove è stata valutata attentamente l’aerodinamicità della moto e del pilota, e sono stati raccolti i dati che hanno definito la miglior posizione in sella di Sykes.

Sono stati due giorni importanti, utili anche per permettere a Tom di conoscere meglio il suo nuovo staff tecnico. Il prossimo appuntamento è ora fissato sul circuito di Jerez de la Frontera in Spagna per i test del 25 e 26 gennaio, che vedrà impegnato non solo il Team Superbike con Tom Sykes, ma anche quello Supersport con Can Oncu.

Manuel Puccetti: “Abbiamo apprezzato molto la visita di Tom al nostro reparto corse a Reggio Emilia. Oltre al piacere di rivederci, per il nostro pilota è stata un’importante opportunità per incontrare e dialogare con tutto lo staff tecnico che lo seguirà in pista. Nei due giorni della sua visita Sykes ha avuto modo di stare molto tempo assieme ai suoi tecnici, con i quali ha affrontato numerosi argomenti, anche quelli che nel poco tempo a disposizione nelle gare o nei test, non si riescono ad affrontare. Tom si è confermato una persona solare e molto comunicativa, ed è stato un piacere presentarlo in Arrow, uno dei nostri partner tecnici più importanti. Siamo stati anche nella galleria del vento, dove abbiamo potuto curare l’aerodinamicità della moto e del pilota, ed abbiamo definito la miglior posizione di guida di Tom sulla nostra Ninja. Tutto questo non ha interrotto il lavoro che stiamo svolgendo per prepararci al meglio per la stagione che inizierà tra cinque settimane circa in Australia”.

Condividi articolo

Aragon Round 01

08 – 10_04_2022

News

Aragon Round 01

08 – 10_04_2022

news