Solido 12esimo posto di Krummenacher in Gara 1 a Lausitzring

Lausitzring, 19 agosto 2017. Il pilota del team Kawasaki Puccetti Racing Randy Krummenacher conclude Gara 1 Superbike del nono round del Campionato Mondiale Motul FIM WorldSBK all’Eurospeedway Lausitzring con un solido 12esimo posto.
Vittima di una caduta nelle FP3 che gli ha impedito di prender parte all’ultimo turno di  prove libere del mattino, in Superpole 1 lo svizzero ha segnato il nono tempo più veloce,  qualificandosi 19esimo sulla griglia di partenza di Gara 1.
Scattato infine 18esimo dalla sesta fila, visto il ritiro di Bradl infortunato, Krummenacher ha perso alcune posizioni subito dopo lo start, riuscendo però a rimanere agganciato al gruppo di piloti che lo precedevano.
Nonostante le difficoltà, il portacolori del team di Reggio Emilia, ha saputo lottare con tenacia mantenendo un passo gara costante che gli ha permesso di tagliare il traguardo 12esimo, portando la sua Kawasaki ZX-10RR   a essere la prima moto privata della casa giapponese in classifica di gara oggi.
Forte del buon risultato ottenuto a pochi passi dalla top ten e dell’esperienza maturata sulla sua moto, Krummenacher cercherà di migliorare la sua prestazione domani in Gara 2 in programma alle ore 13:00 locali.

Randy Krummenacher #88, P12 (+48.509)
“Dopo un venerdì abbastanza difficile durante il quale non abbiamo avuto possibilità di girare molto, a causa delle condizioni meteo, e dopo il brutto highside di questa mattina, penso che siamo riusciti ad ottenere un ottimo risultato in Gara 1. Dobbiamo continuare a lavorare per migliorarci in vista della prova di domani, ma non posso che essere positivo. Chiudiamo questa giornata ancora con punti importanti e con tanta esperienza in più in questa categoria così competitiva. Io e la mia compagna abbiamo da poco ricevuto il dono più bello della vita diventando genitori di Leyla e questo mi rende molto più forte e combattivo nel raggiungere i risultati che sto inseguendo. Non vedo l’ora di tornare in pista domani sperando di poter scalare ancora di più la classifica.”.

Condividi articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Aragon Round 01

08 – 10_04_2022

News

Aragon Round 01

08 – 10_04_2022

news