Secondo posto di Mahias nelle prove libere a Magny Cours

Pioggia e temperature fresche oggi a Magny Cours in Francia, per la prima giornata del settimo e penultimo round del Campionato Mondiale Supersport.
I due piloti del Kawasaki Puccetti Racing, Lucas Mahias e Philipp Oettl hanno disputato la prima sessione di prove libere sulla pista bagnata dalla pioggia che è caduta ininterrottamente dalla notte precedente. Sulla sua pista di casa Mahias, nonostante un’innocua scivolata, ha ottenuto il secondo posto (1’57”535) mentre Oettl che non aveva mai corso in precedenza su questo tracciato, ha chiuso in dodicesima posizione (1’59”839).
Anche il secondo turno del pomeriggio si è disputato sotto la pioggia, ma su di una pista con meno acqua rispetto al mattino e quindi i piloti si sono potuti migliorare. Mahias ha abbassato il suo best lap (1’55”062) mantenendo la seconda posizione nella classifica cumulativa. Anche Oettl, che inizia a prendere confidenza con la pista, si è migliorato (1’55”067) ed ha concluso all’undicesimo posto.
Nella giornata di domani entrambi i piloti del Kawasaki Puccetti Racing disputeranno l’ultimo turno di prove libere e a seguire la Superpole e la dodicesima gara del mondiale Supersport.

Circuito Nevers-Magny Cours – Francia
Campionato mondiale Supersport
Classifica cumulativa delle due sessioni di prove libere: 1)Smith (Yamaha) – 2) Mahias (Kawasaki) – 3) Locatelli (Yamaha) – 4) Odendaal (Yamaha) ……. 11) Oettl (Kawasaki)
.

Lucas Mahias: “Penso che questa sia stata la prima volta che ho disputato due intere sessioni sotto la pioggia, da quando guido la ZX-6R. E’ stata una buona giornata e sono abbastanza soddisfatto del lavoro svolto. Dobbiamo ancora apportare qualche miglioramento al set up della moto, ma in linea di massima sulla pista bagnata penso che siamo a posto. Bisognerà vedere cosa ci riserverà il meteo nei prossimi giorni, ma di certo ci sapremo adattare. Grazie al mio team che anche oggi mi ha aiutato molto”.

Philipp Oettl: “Non è stata una giornata facile perché ho dovuto imparare a conoscere la pista e ad utilizzare le gomme Pirelli rain, che non avevo mai avuto modo di usare ion precedenza. In generale penso che abbiamo fatto un ottimo lavoro ed abbiamo imparato molto. Secondo le previsioni tutto il weekend sarà sotto la pioggia e quindi dobbiamo continuare su questa strada. Abbiamo ancora del margine di miglioramento e domani cercheremo di raffinare l’assetto della nostra Ninja per essere pronti per la Superpole e per la prima gara. Ringrazio la squadra che mi ha supportato al meglio”.

Condividi articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Aragon Round 01

08 – 10_04_2022

News

Aragon Round 01

08 – 10_04_2022

news