Point zone per Mahias in gara1 WorldSBK ad Assen

Superpole e gara1 WorldSBK per il Kawasaki Puccetti Racing oggi al TT Assen Circuit in Olanda. Ieri Lucas Mahias, pilota della squadra italiana, aveva lavorato con il proprio team alla ricerca di un set up competitivo per la sua Ninja ed aveva concluso al tredicesimo posto la due sessioni di prove libere con un best lap di 1’36”099.

Nella mattinata odierna il pilota francese ha invece disputato il terzo ed ultimo turno di prove libere, sia per continuare il lavoro di messa a punto della sua Ninja iniziato ieri, che per prepararsi alla successiva Superpole. Con il tempo di 1’36”104 Lucas ha chiuso al quattordicesimo posto nelle classifica generale delle libere.

La seconda Superpole stagionale si è disputata su pista asciutta in una giornata soleggiata e fresca. Lucas ha spinto forte sin dall’inizio, ed è riuscito a migliorarsi di oltre un secondo. Con il crono di 1’34”702 ha ottenuto la decima posizione e di conseguenza ha preso il via dalla quarta fila nella prima gara del weekend che si è disputata nel pomeriggio sulla distanza di 21 giri. La partenza di Mahias è stata buona ed in pochi giri il pilota del Kawasaki Puccetti Racing ha risalito la classifica. Grazie ad un buon passo gara Lucas si portava sino all’ottavo posto, ma purtroppo proprio nel corso dell’ultimo giro scivolava in un punto lento del circuito. Il francese risaliva in moto e riusciva a concludere in quindicesima posizione. 

Domani mattina Mahias sarà impegnato in mattinata nella Superpole race e nel pomeriggio nella seconda ed ultima gara di questo weekend olandese.    

TT Assen Circuit – Olanda – Campionato Mondiale Superbike

Classifica cumulativa delle tre sessioni di prove libere: 1) Bautista (Ducati) – 2) Razgatlioglu (Yamaha) – 3) Rea (Kawasaki) – 4) Lecuona (Honda) – 5) Lowes (Kawasaki) ……….. 14) Mahias (Kawasaki

Superpole: 1) Razgatlioglu (Yamaha) – 2) Lowes (Kawasaki) – 3) Rea (Kawasaki) – 4) Locatelli (Yamaha) – 5) Bautista (Ducati) – 6) Gerloff (Yamaha) ……. 10) Mahias (Kawasaki)

Gara1: 1) Rea (Kawasaki) – 2) Bautista (Ducati) – 3) Razgatlioglu (Yamaha) – 4) Locatelli (Yamaha) – 5) Lecuona (Honda) – 6) Baz (BMW)  ………. 15) Mahias (Kawasaki)

Lucas Mahias

“La Superpole è andata abbastanza bene e mi ha permesso di migliorare il mio tempo sul giro e di scattare dalla decima casella della griglia. In gara sono partito bene ed ho trovato un buon ritmo, recuperando molte posizioni. Ero arrivato sino all’ottavo posto, quando sono purtroppo scivolato proprio nell’ultimo giro. Sono riuscito a risalire in moto e a concludere quindicesimo, portando a casa un punto per la classifica. Mi spiace per la caduta, ma la mia moto è migliorata molto ed oggi avevo trovato un buon feeling, per cui sono ottimista per le gare di domani.  Un ringraziamento al mio team che mi ha aiutato molto anche oggi”.

Condividi articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email