Oettl sul podio WorldSSP di Most! Oncu chiude ottavo

Pista asciutta, sole e temperature miti oggi a Most in Repubblica Ceca, per il quinto round del campionato mondiale Supersport. Nelle prove libere svoltesi ieri i due piloti del Kawasaki Puccetti Racing, Philipp Oettl (1’36”413) e Can Oncu (1’36”672) avevano ottenuto rispettivamente il settimo e l’undicesimo posto. Questa mattina si è disputata la Superpole che ha deciso la griglia di partenza delle due gare di questo round del WorldSSP. Ancora una volta Oettl ha dimostrato di essere un top rider di questa categoria e con il tempo di 1’35”409 ha ottenuto la terza posizione. Oncu si è migliorato notevolmente e con un giro in 1’35”821 ha concluso al nono posto.
Con questi risultati Oettl ha preso il via dalla prima fila e Oncu dalla terza, nella gara che si è disputata nel pomeriggio sulla distanza di diciannove giri.
Entrambi i piloti del Kawasaki Puccetti Racing erano velocissimi al via. Oettl si portava in testa, mentre Oncu lo seguiva in terza posizione. Nei giri successivi era il pilota turco a portarsi al comando seguito dal tedesco. Al sesto passaggio Oncu entrava in contatto con un avversario e doveva allargare la traiettoria, ritrovandosi al sesto posto mentre Oettl proseguiva in seconda posizione. Quando mancavano sette giri alla fine, la gara veniva definitivamente fermata con l’esposizione della bandiera rossa, a causa della caduta di un pilota. In quel momento Oettl occupava la terza posizione e Oncu l’ottava e quindi i due hanno concluso in queste posizioni. Due risultati che non rispecchiano l’andamento della gara ed il potenziale delle moto e dei piloti stessi.
Con il terzo posto Oettl ha comunque conquistato il sesto podio stagionale, ed in classifica occupa la terza posizione con 124 punti. Oncu è ottavo con 51.
Domani sempre all’autodromo di Most si disputerà la seconda ed ultima gara del weekend

Circuito Estoril – Portogallo
Campionato Mondiale Supersport
Superpole: 1) Gonzales (Yamaha) – 2) Aegerter (Yamaha) – 3) Oettl (Kawasaki) – 4) Cluzel (Yamaha) – 5) Bernardi (Yamaha) – 6) Debise (Yamaha) …….. 9) Oncu (Kawasaki)

Gara 9: 1) Odendaal (Yamaha) – 2) Gonzales (Yamaha) – 3) Oettl (Kawasaki) – 4) Aegerter (Yamaha) – 5) Caricasulo (Yamaha) – 6) Bernardi (Yamaha) …….. 8) Oncu (Kawasaki)
.

“Sono partito molto bene ma a causa di alcuni contatti con alcuni altri piloti ho perso delle posizioni. Avevo un buon grip e la moto funzionava molto bene. Ho ripreso il gruppo dei primi, ma poi è stata esposta la bandiera rossa, proprio quando io ero solo ottavo. Abbiamo solo bisogno di un pizzico in più di fortuna. Siamo vicini al nostro primo podio ed abbiamo un ottimo passo di gara e quindi ci riproveremo domani”.
.

“Questa mattina abbiamo fatto un ottimo lavoro terminando al terzo posto nelle qualifiche, ma non è stato facile. All’inizio della gara ho lottato anche con il mio compagno di squadra. Quando Odendaal mi ha passato ho visto che aveva un ritmo molto veloce anche grazie alla sua gomma posteriore SC0, ma oggi ero sicuro che avremmo potuto terminare un poco più avanti. Vincere è sempre qualcosa di particolare, ma oggi avevamo davvero un buon pacchetto. In questo weekend ho cambiato il mio stile di guida e questo mi ha aiutato ad avere più grip e sono felice di aver portato al team un altro podio, oltre a molti punti importanti per la nostra classifica”.

Condividi articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email