Nelle libere di Portimao Mahias si migliora dopo un inizio complicato

Nono round del Campionato Mondiale Superbike per il Kawasaki Puccetti Racing e per il suo pilota Lucas Mahias all’Autodromo do Algarve di Portimao in Portogallo. Il francese non ha mai corso con una superbike su questa pista (lo scorso anno era stato bloccato da un infortunio) ed ha quindi sfruttato la prima sessione di prove libere di questa mattina per prendere confidenza con il tracciato e per trovare un buon set up per la sua Ninja. Purtroppo una caduta nel finale del turno ha impedito a Mahias di migliorare il tempo che aveva stabilito nelle prime fasi della sessione (1’43”146) e lo ha collocato al diciannovesimo posto.

Nel pomeriggio Lucas è tornato in pista per il secondo turno di prove libere nel quale si è migliorato di oltre sette decimi, concludendo la giornata odierna al diciassettesimo posto.

Domani per Mahias sono previste la Superpole e la prima gara del weekend.  

Autodromo do Algarve – Portimao – Portogallo – Campionato Mondiale Superbike

Classifica cumulativa delle due sessioni di prove libere: 1) Razgatlioglu (Yamaha) – 2) Rinaldi (Ducati) – 3) Gerloff (Yamaha) – 4) Rea (Kawasaki) – 5) Bautista (Ducati)……. 17) Mahias (Kawasaki)

Lucas Mahias

“La giornata era iniziata male con una caduta nella sessione del mattino. Purtroppo la moto si è danneggiata molto e non ho potuto rientrare in pista. I miei tecnici hanno svolto un ottimo lavoro e l’hanno riparata in tempo per le FP2, nelle quali ho lavorato molto per trovare un buon set up. Ho decisamente migliorato il mio best lap, ma domani in Superpole dovrò fare ancora meglio, per conquistare una buona posizione in griglia. Il mio ringraziamento ai ragazzi del team per il loro grande impegno”.

Condividi articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email