Mahias è tredicesimo nelle libere WorldSBK a Barcellona

Sole e clima mite oggi al Circuit de Barcelona-Catalunya in Spagna, dove ha avuto inizio l’ottavo round del Campionato Mondiale Superbike. Il Kawasaki Puccetti Racing ed il suo pilota Lucas Mahias affrontano questo appuntamento con l’obiettivo di proseguire la crescita che ha caratterizzato i round precedenti, e di centrare la top ten in tutte e tre le gare.

Questa mattina il pilota francese è sceso in pista per svolgere il primo turno di prove libere, nel quale ha lavorato assieme al proprio staff tecnico alla messa a punto della sua ZX-10RR. Con il tempo di 1’43”631 Mahias ha concluso in diciassettesima posizione.

La seconda sessione di prove libere si è svolta nel pomeriggio. Lucas ha migliorato il suo best lap di quasi un secondo e con il crono di 1’42”737 ha chiuso al tredicesimo posto nella classifica cumulativa delle due sessioni odierne.

Nella giornata di domani Mahias disputerà la Superpole ed a seguire la prima gara di questo weekend catalano.

Circuit de Barcelona-Catalunya – Spagna – Campionato Mondiale Superbike

Classifica cumulativa delle due sessioni di prove libere: 1) Lecuona (Honda) – 2) Rinaldi (Ducati) – 3) Razgatlioglu (Yamaha) – 4) Bautista (Ducati) – 5) Rea (Kawasaki) ……. 13) Mahias (Kawasaki)

Lucas Mahias

“Non è stata una mattinata facile perché nel primo turno di libere fatto molta fatica a trovare un buon feeling con la moto, che mi sembrava diversa rispetto a quella che ho guidato nei round precedenti. Nelle FP2 per fortuna la situazione è migliorata. Abbiamo lavorato molto bene assieme alla squadra e le prestazioni della mia Ninja sono migliorate. Ho abbassato il mio tempo sul giro di quasi un secondo, pur senza utilizzare gomme morbide, ed ho trovato un buon ritmo. Questo mi rende fiducioso per la Superpole e la gara di domani. Voglio ringraziare il team che ha lavorato molto bene anche oggi”.

Condividi articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email