Mahias è dodicesimo in Gara1 WorldSBK a Most

Seconda giornata di prove e di gare per il Kawasaki Puccetti Racing e per il suo pilota Lucas Mahias a Most in Repubblica Ceca, nel sesto round del WorldSBK.

Ieri il francese aveva sfruttato le prime due sessioni di prove libere per imparare la pista ceca sulla quale non aveva mai corso in precedenza, e con il tempo di 1’33”173 aveva terminato i due turni al quattordicesimo posto.

Questa mattina, viste le condizioni della pista ancora in parte bagnata dalle piogge cadute durante la notte, Lucas non ha preso parte al terzo ed ultimo turno di prove libere, ed ha quindi concluso al quattordicesimo posto nella classifica cumulativa delle prove libere.

In tarda mattinata si è disputata la Superpole, che ha definito la griglia di partenza delle prime due gare di questo weekend.  Mahias è stato autore di un’ottima prestazione, migliorando il suo best lap di quasi un secondo. Con un giro in 1’32”272, Lucas ha chiuso al decimo posto, conquistando così la quarta fila sulla griglia di partenza di Gara1, che si è disputata nel primo pomeriggio sulla distanza di 22 giri.

La partenza di Lucas non è stata velocissima ma dopo pochi giri, una volta trovato il proprio passo gara, il francese riusciva e recuperare posizioni sino a concludere al dodicesimo posto, conquistando così altri punti per la sua classifica.

Domani Mahias sarà impegnato nella Superpole Race ed in Gara2, che concluderà il sesto round WorldSBK.       

Autodrom Most – Repubblica Ceca – Campionato Mondiale Superbike

Classifica cumulativa delle tre sessioni di prove libere: 1) Razgatlioglu (Yamaha) – 3) Redding (BMW) – 3) Rinaldi (Ducati) – 4) Bautista (Ducati) – 5) Rea (Kawasaki) ……. 14) Mahias (Kawasaki).

Superpole: 1) Rea (Kawasaki) – 2) Razgatlioglu (Yamaha) – 3) Rinaldi (Ducati) – 4) Bautista (Ducati) – 5) Lowes (Kawasaki) – 6) Gerloff (Yamaha)…………10) Mahias (Kawasaki)

Gara1: 1) Bautista (Ducati) – 2) Razgatlioglu (Yamaha) – 3) Redding (BMW) – 4) Rea (Kawasaki) – 5) Bassani (Ducati) – 6) Locatelli (Yamaha) ……. 12) Mahias (Kawasaki)

Lucas Mahias

“La moto è ulteriormente migliorata rispetto a ieri, ma abbiamo ancora dei problemi nel primo settore. In Superpole sono stato veloce ed ho ottenuto un buon decimo posto, mentre in Gara1 purtroppo la mia partenza non è stata perfetta ed ho perso alcune posizioni. In seguito quando ho ritrovato il mio ritmo, sono riuscito a recuperare. Nel finale ho incrementato ancora il mio passo per resistere all’attacco di alcuni concorrenti e ci sono riuscito. Un finale in crescendo che mi fa ben sperare per domani e proveremo a far meglio sia nella gara sprint che in Gara2. Ringrazio la mia squadra che ha fatto un ottimo lavoro”.

Condividi articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email