Mahias deve rinunciare al round di Most. Il Kawasaki Puccetti Racing punta in alto con Oettl e Oncu

Il Kawasaki Puccetti Racing si appresta a disputare il quinto round del Campionato Mondiale Supersport all’autodromo di Most, in Repubblica Ceca, un tracciato inserito per la prima volta quest’anno nel calendario dei campionati delle derivate dalla serie.
A causa dell’infortunio patito ad Assen in gara1, Lucas Mahias non potrà essere presente a quello che sarà il sesto round del mondiale Superbike. Il pilota francese ha riportato la frattura dello scafoide del polso sinistro ed è stato operato lunedì 26 luglio in Francia. L’operazione è perfettamente riuscita e Lucas ha già iniziato il decorso post operatorio per la riabilitazione, ma purtroppo non potrà essere presente a Most. Rientrerà molto probabilmente nel prossimo round, che si disputerà dal 20 al 22 agosto sulla pista di Navarra in Spagna.
Il Kawasaki Puccetti Racing sarà quindi presente a Most soltanto con la squadra della Supersport e con i suoi due piloti Philipp Oettl e Can Oncu. Il pilota tedesco è reduce dal doppio podio di Assen, ed è fermamente intenzionato a continuare la sua striscia positiva, mentre il pilota turco vuole raccogliere quei risultati di prestigio che sino ad ora gli sono sfuggiti per pura sfortuna, ma che ha ampiamente dimostrato di meritare.
L’autodromo di Most è situato vicino all’omonima città della Repubblica Ceca, nel nord ovest del Paese, a circa 80 chilometri dalla capitale Praga. E’ stato realizzato per sostituire i pericolosi circuiti cittadini, dove si è corso sino agli inizi degli anni 80. La sua costruzione è iniziata nel 1982 e l’autodromo è stato inaugurato nel 1983. In seguito è stato oggetto di varie modifiche ed è stato riasfaltato nel 2008. L’accordo con la Dorna è stato firmato nell’inverno ed è della durata di cinque anni, per cui quello di Most diventerà un accordo fisso sino al 2025.
Questa è la programmazione delle prove e delle gare del quinto round del WorldSSP sulle televisioni italiane:

Sky Sport
Venerdì 6 agosto
Prove Libere 1 SSP: 11:25-12:10
Prove Libere 2 SSP: 16:00-16:45

Sabato 7 agosto
Superspole SSP: 10:25-10:45
Gara 1 SSP: 15:15

Domenica 8 agosto
Gara 2 SSP: 12:30

Attraverso questo link potete consultare il programma del round della Repubblica Ceca:
https://www.worldsbk.com/en/event/MOS/2021
.

“Mi sento pronto per il round di Most, perché ho avuto una sensazione davvero buona ad Assen. Abbiamo perso la possibilità di salire sul podio per poco e per alcuni miei errori nelle ultime curve. Guardo quindi con fiducia all’appuntamento di Most e non vedo l’ora di guidare la mia moto, di sfruttarne tutto il potenziale e di divertirmi. Vedremo cosa succede ma spero che sia un weekend di gara davvero fantastico per noi. “
.

“Penso che quella di Most sia una pista molto bella. E’ un poco “vecchio stile” e la conosco in quanto ci ho girato per mezza giornata con la mia moto da allenamento ed è stata una bella esperienza. L’asfalto è nuovo per la maggior parte della pista, tranne che nella prima chicane e nel rettilineo principale. E’ un tracciato che si dovrebbe adattare bene alle nostre Kawasaki, perché è veloce e fluido e noi abbiamo bisogno di stabilità. Spero di proseguire sulla strada intrapresa ad Assen, dove abbiamo trascorso davvero un ottimo weekend, ottenendo una prima fila e due podi. Penso che insieme al team possiamo trovare un buon set-up anche per questo pista e che possiamo fare due ottime gare positive. Non tutti i nostri avversari conoscono la pista di Most, ma Aegerter e Odendaal, i nostri principali avversari hanno svolto dei test su questa pista e quindi non sarà certo facile. Faremo del nostro meglio e poi vedremo cosa succede, ma sono fiducioso”.

Condividi articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Aragon Round 01

08 – 10_04_2022

News

Aragon Round 01

08 – 10_04_2022

news