Mahias cade e si infortuna nella Superpole Race dell’Estoril

Si sono disputate oggi all’Autodromo dell’Estoril in Portogallo la Superpole Race e Gara2, che hanno concluso il terzo round del Campionato Mondiale Superbike.

Lucas Mahias il pilota del Kawasaki Puccetti Racing, ieri aveva ottenuto il decimo posto in Superpole, mentre in Gara1 si era dovuto accontentare della diciassettesima posizione, a causa di alcuni problemi alla parte elettronica della sua Ninja.

Questa mattina il francese è tornato in pista per disputare la Superpole Race, che si corre sulla distanza di soli dieci giri. Purtroppo nel corso del primo giro Lucas è stato colpito da un altro pilota ed è caduto, procurandosi la frattura del quinto metacarpo della mano destra. Un infortunio che gli ha ovviamente impedito di disputare Gara2.

Nei prossimi giorni Mahias verrà sottoposto ad ulteriore esami per comprendere quali possano essere i tempi di recupero.

Il prossimo appuntamento con il Campionato Mondiale Superbike è fissato per il weekend del 10, 11 e 12 giugno al Misano World Circuit in Italia.  

Circuito dell’Estoril – Lisbona – Portogallo – Campionato Mondiale Superbike

Superpole race: 1) Rea (Kawasaki) – 2) Razgatlioglu (Yamaha) – 3) Bautista (Ducati) – 4) Lecuona (Honda) – 5) Locatelli (Yamaha) – 6) Lowes (Kawasaki) ……. n.c.) Mahias (Kawasaki)

Lucas Mahias

“Non posso certo dire di essere stato fortunato qui in Portogallo. Ieri ho avuto un problema elettronico che ha condizionato la mia gara, ed oggi sono caduto subito al primo giro, a causa di un pilota che mi ha centrato in pieno. Purtroppo mi sono fratturato il quinto metacarpo della mano destra, e quindi non potrò schierarmi al via di Gara2. Nei prossimi giorni mi sottoporrò ad ulteriori visite per capire quando potrò tornare a correre”.

Condividi articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email