Mahias cade e si infortuna in gara1 WorldSBK ad Assen

Il Kawasaki Puccetti Racing ha disputato oggi al TT Circuit di Assen in Olanda la seconda giornata valida per il quinto round del Campionato Mondiale Superbike. Ieri Lucas Mahias, nonostante una scivolata nelle FP2, aveva concluso le due sessioni di prove libere con un brillante settimo posto ed un best lap di 1’34”771.
Questa mattina il francese è sceso in pista per le FP3, nelle quali ha effettuato un long run per prepararsi alle gare, ed ha fatto segnare il tempo di 1’35”304.
Poche ore dopo Mahias ha disputato la quinta Superpole stagionale, decisiva ai fini dell’assegnazione delle posizioni sulla griglia di partenza delle gare. Purtroppo Lucas non è riuscito a trovare il momento giusto per sfruttare le gomme da qualifica, e con il tempo di 1’35”335 ha concluso in quindicesima posizione.
Con questo risultato ha preso il via dalla quinta fila, nella gara che si è disputata nel pomeriggio. Mahias è scattato molto bene al via, e si è portato subito in undicesima posizione. La sua rimonta è proseguita grazie ad un passo molto veloce, che gli ha consentito di raggiungere il nono posto, quando purtroppo nel corso del tredicesimo giro è stato vittima di una caduta ad alta velocità. Trasportato al Centro Medico gli veniva riscontrata una frattura allo scafoide della mano sinistra. Lo sfortunato pilota francese sta già tornando in Francia, dove si sottoporrà ad un intervento chirurgico.

TT Circuit Assen – Olanda
Campionato Mondiale Superbike

Classifica cumulativa delle tre sessioni di prove libere: 1) Redding (Ducati) – 2) Rea (Kawasaki) – 3) Gerloff (Yamaha) – 4) Razgatlioglu (Yamaha) – 5) Davies (Ducati) ……… 9) Mahias (Kawasaki)

Superpole: 1) Rea (Kawasaki) – 2) ) Razgatlioglu (Yamaha)- 3) Redding (Ducati) – 4) Rinaldi (Ducati) – 5) Lowes (Kawasaki) – 5) Folger (BMW) ……….. 15) Mahias (Kawasaki)

Gara1: 1) Rea (Kawasaki) – 2) Redding (Ducati) – 3) Razgatlioglu (Yamaha) – 4) Van der Mark (BMW) – 5) Locatelli (Yamaha) – 6) Gerloff (Yamaha) …….. nc) Mahias (Kawasaki)
.

Lucas Mahias: “In Superpole non ho trovato il momento giusto per sfruttare la gomma da qualifica ed ho chiuso solo al quindicesimo posto, ma sapevo di avere il passo gara per fare bene. Sono partito forte, e stavo recuperando posizioni quando sono caduto. Non ricordo la dinamica della caduta, ma so solo che avvertivo un forte dolore al polso sinistro. Ora tornerò subito in Francia per sottopormi ad un intervento chirurgico per sistemare la frattura. Spero di poter tornare in moto il prima possibile”.

Condividi articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email