L’infortunio al polso costringe Mahias a fermarsi

Lucas Mahias soffre ancora per la frattura allo scafoide della mano sinistra, conseguente alla sua caduta in gara1 ad Assen il 24 luglio scorso. Nonostante l’intervento chirurgico al quale si è sottoposto pochi giorni dopo l’incidente, la situazione del suo polso sinistro è purtroppo in peggioramento, e per questo motivo il Kawasaki Puccetti Racing, in accordo con Kawasaki, con lo Staff Medico della Dorna e con il pilota stesso, ha deciso di fermare Lucas per permettergli di riprendersi completamente dall’infortunio e di sottoporsi ad un ulteriore intervento chirurgico, che lo potrà aiutare a risolvere la frattura in modo definitivo. Mahias non prenderà quindi parte ai prossimi tre round del WorldSBK ed il nome del suo sostituto verrà comunicato nei prossimi giorni.

Condividi articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email