Kenan Sofuoglu settimo nelle libere in Qatar. Sesto West, ottavo Canducci.

Losail, 2 novembre 2017. Si conclude la prima serata di prove libere al circuito di Losail in Qatar, che questo fine settimana ospita in notturna l’ultimo round stagionale del Campionato Mondiale Supersport. Sotto i numerosi riflettori che illuminano il tracciato Kenan Sofuoglu è riuscito a compiere l’impresa, tornando in sella alla Kawasaki ZX-6R dopo solo un mese dall’infortunio al bacino riscontrato a seguito di una caduta nella Superpole di Magny Cours.
Il campione turco, che avrebbe dovuto rimanere fermo per circa due mesi per ristabilirsi completamente, ha dimostrato invece fin da subito nelle libere di oggi di essere tornato per lottare e dimostrare ancora una volta il suo grande talento.
Sofuoglu chiude la giornata con il settimo miglior tempo a soli 0.647 s dal primo in classificato.
Ottima performance anche per il compagno di squadra Anthony West e il pilota del team 3570 Puccetti Racing FMI Michael Canducci, che si qualificano entrambi direttamente al turno di Superpole 2 in programma domani sera grazie ad il sesto ed ottavo posto ottenuto rispettivamente.

Anthony West #13, P6 (2’01.928)
“La giornata di oggi è stata difficile. Questo tracciato è molto strano e faccio fatica a capire quando sto facendo un buon tempo. Infatti, non mi aspettavo questo risultato. Non pensavo di ottenere questa posizione e ciò mi rende positivo perché significa che abbiamo ancora del margine per migliorare. Non abbiamo fatto nessuna particolare modifica dall’ultima gara, ma il mio feeling su questa pista è già ottimo e sono fiducioso perciò in vista della gara e delle qualifiche di domani”

Kenan Sofuoglu #54, P7 (2’01.963)
“La giornata di oggi non è stata davvero semplice per me. Abbiamo dovuto parlare molto con i dottori per riuscire a convincerli a lasciarmi correre, ma infine abbiamo ottenuto il loro consenso. Questo fine settimana dovrò fare molta attenzione perché un’altra caduta potrebbe rivelarsi pericolosa per me. Stare sulla moto è difficile e devo ancora ritrovare la fiducia dopo il brutto incidente avuto in Francia, ma siamo qui per lottare e ora ho semplicemente bisogno di riposare per avere tutta l’energia di cui avrò bisogno per poter correre domani”.

Michael Canducci #65, P8 (2’02.029)
“Oggi è andata abbastanza bene direi. Nel turno di FP1 ho avuto un problema tecnico e ho faticato parecchio, ma fortunatamente nel secondo turno siamo riusciti a trovare la giusta strada che mi ha permesso di migliorare. Sono contento e fiducioso di poter fare bene anche nella Superpole di domani”.

Condividi articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Aragon Round 01

08 – 10_04_2022

News

Aragon Round 01

08 – 10_04_2022

news