Inizio positivo per il team Kawasaki Puccetti Racing a Lausitzring

Lausitzring, 18 agosto 2017. All’Eurospeedway Lausitzring si conclude una prima giornata di prove libere positiva per il team Kawasaki Puccetti Racing e i suoi piloti Supersport.
Concluse le FP1 sull’asciutto, gli alfieri del team di Reggio Emilia hanno confermato i tempi ottenuti il mattino anche nel turno pomeridiano, svolto in condizioni di asfalto bagnato dopo l’acquazzone che si è abbattuto sul tracciato tedesco durante le prove della Superbike e che ha sospeso il programma di giornata per oltre un’ora.
Il campione in carica Kenan Sofuoglu chiude la prima giornata con il quarto tempo complessivo, ma si dichiara fiducioso di poter migliorare in vista delle qualifiche di domani. Più in difficoltà invece il compagno di squadra Ryde e il portacolori del team 3570 Puccetti Racing FMI Canducci, rispettivamente 26esimo e 28esimo: i due giovani talenti sono ancora alla ricerca del feeling con la loro moto, dopo la lunga pausa estiva che li ha tenuti fermi per due mesi.
Ken Eguchi, campione giapponese della Pirelli Cup 2016 giapponese e wildcard per il Round tedesco, chiude 32esimo la sua prima esperienza sulla Kawasaki Supersport del team.

Kenan Sofuoglu #1, (P4, 1’41.997)
“Dopo la lunga pausa estiva oggi non è stato facile riprendere, nonostante a fine luglio abbia avuto una giornata di test a Misano. Lausitzring è molto diversa in confronto e la pioggia di oggi pomeriggio ha rallentato il nostro lavoro. Domani avremo molte soluzioni che vorremmo provare e che potrebbero migliorare molto la moto. Sicuramente non sarà un weekend facile questo, ma  ne sono contento perché questo lo renderà ancora più eccitante e divertente. Sono sicuro che si trasformerà in un bel fine settimana!”

Michael Canducci #65, (P26, 1’44.790)

“Non molto soddisfatto del risultato di oggi. Sono arrivato a Lausitzring molto motivato e speravo di riuscire a fare meglio. La pioggia di questo pomeriggio ci ha fatto perdere molto tempo a nostra disposizione per poter provare, ma non voglio perdere l’entusiasmo. Domani cercherò di fare del mio meglio per riuscire a migliorarmi”.

Kyle Ryde #77, (P28, 1’45.157)

“E’ stato un venerdì difficile e speravo di poter fare meglio, nonostante sia il primo giorno che torno in sella alla Kawasaki dopo la lunga pausa estiva. Insieme alla squadra stiamo cercando di capire quali siano le soluzioni che mi possano permettere di trovarmi più a mio agio nella guida su questa pista. Domani farò del mio meglio in Superpole!”.
Ken Eguchi #104, (P32, 1’47.690)
“Le prove di oggi mi sono servite per iniziare ad apprendere questa moto e individuare insieme alla squadra l’assetto ideale che mi permetta di guidarla al meglio. Purtroppo nel pomeriggio ho avuto modo di fare solo un giro, ma sono comunque contento per questa esperienza e non vedo l’ora di tornare in pista domani e continuare il nostro lavoro”.

Condividi articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email