In Argentina Mahias ad un passo dalla top ten in Gara1 WorldSBK

Si è svolta oggi sul Circuito di San Juan Villicum in Argentina la seconda giornata valida per il decimo round del WorldSBK. Lucas Mahias, il pilota del Kawasaki Puccetti Racing, ieri aveva terminato le due sessioni di prove libere in diciassettesima posizione, ma nel terzo ed ultimo turno di questa mattina il francese ha migliorato il suo tempo sul giro e con il crono di 1’38”422 ha chiuso al quindicesimo posto.

In Superpole Lucas ha ulteriormente e notevolmente abbassato il suo best lap e con un giro in 1’37”634 ha ottenuto il tredicesimo posto, che ha significato una partenza dalla quinta fila nella prima gara di questo weekend argentino, che si è disputata nel pomeriggio. 

La sua partenza è stata molto veloce e gli ha permesso di transitare nei primi giri in dodicesima posizione. Lottando nel gruppo degli inseguitori Mahias ha tenuto un ritmo molto alto ed è risalito sino all’undicesima posizione finale, ad un soffio dalla top ten e conquistando 5 punti per la sua classifica.

Domani Lucas sarà impegnato nella Superpole Race ed in Gara2, che concluderà questo decimo round WorldSBK.       

Circuito San Juan Villicum – Argentina – Campionato Mondiale Superbike

Classifica cumulativa delle tre sessioni di prove libere: 1) Razgatlioglu (Yamaha) – 2) Bautista (Ducati) – 3) Lowes (Kawasaki) – 4) Lecuona (Honda) – 5) Rea (Kawasaki) ……. 15) Mahias (Kawasaki)

Superpole: 1) Razgatlioglu (Yamaha) – 2) Rea (Kawasaki) – 3) Bautista (Ducati) – 4) Lecuona (Honda) – 5) Redding (BMW) – 6) Baz (BMW) …… 13) Mahias (Kawasaki)

Gara1: 1) Bautista (Ducati) – 2) Rea (Kawasaki) – 3) Bassani (Ducati) – 4) Lecuona (Honda) – 5) Rinaldi (Ducati) – 6) Lowes (Kawasaki) …… 11) Mahias (Kawasaki)

Lucas Mahias

“Una buona gara. Il risultato non mi soddisfa completamente, però considerando la mia posizione di partenza ed i miei risultati nelle libere ci possiamo accontentare. Non è stata una gara facile ma sono riuscito a mantenere un buon ritmo e a gestire bene le gomme. Inoltre abbiamo raccolto dei dati importanti per quanto riguarda la parte elettronica e cercheremo di sfruttarli nelle prossime gare, a partire da quelle di domani. Anche per questo voglio ringraziare la squadra, per l’ottimo lavoro svolto”

Condividi articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email