Il team Kawasaki Puccetti Racing pronto per scendere in pista alla “Cattedrale della Velocità” di Assen

Assen, 19 aprile 2018. Il pilota del team Kawasaki Puccetti Racing Hikari Okubo sarà ancora una volta affiancato da Sheridan Morais come sostituto dell’infortunato Kenan Sofuoglu nel quarto round del Campionato Mondiale FIM Supersport, che questo fine settimana si correrà sullo storico circuito olandese del “TT Assen”.
A meno di sette giorni dalla prova di Aragon, che lo ha visto costretto al ritiro a pochi giri dal termine a causa di un problema tecnico quando ormai un risultato in top ten sembrava sicuro, il giapponese spera di concludere la gara di Assen con un buon risultato a conferma del suo reale potenziale, già dimostrato con solide performance nelle ultime due gare, in cui però la sfortuna lo ha perseguitato.
Dopo un buon settimo posto ottenuto nella gara di Aragon Sheridan Morais, pilota di grande esperienza e capacità, spera di poter concludere il weekend di Assen con un altrettanto risultato positivo. Al Motorland, il pilota trentatreenne ha sofferto la mancanza di allenamento fisico, visto il lungo stop dopo l’ultima gara disputata lo scorso novembre, ma dopo la buona esperienza maturata insieme al team nell’ultimo round di settimana scorsa, confida di poter migliorare ancora sul tracciato olandese.
In Superbike, Toprak Razgatlioglu, forte dei due risultati in top ten ottenuti ad Aragon (nono sia in Gara 1 che Gara 2), spera di poter compiere un considerevole passo in avanti sul tracciato di Assen che lo ha visto vincitore lo scorso anno nella categoria STK1000.
Nella massima categoria del mondiale al suo anno di debutto non sarà facile lottare per le posizioni di punta, ma il giovane talento turco ha come obiettivo concludere la gara nella top 5.
Domani il weekend prenderà ufficialmente il via con le prime prove libere.

WorldSSP
Hikari Okubo, #78

Nelle ultime due gare siamo stati davvero sfortunati, ma so di avere un buon potenziale. Penso potremmo fare un buon lavoro anche questo weekend. Assen non è una delle mie piste preferite, ma quest’anno corro con una moto nuova e in una squadra diversa quindi cercherò di avere un approccio diverso. Il mio obiettivo per questo fine settimana è quello di terminare la gara entro la top 5.

WorldSSP
Sheridan Morais, #32

Dopo aver corso per il team ad Aragon penso che la Kawasaki sia molto più adatta ad una pista come Assen, ma vedremo come andrà questo fine settimana. Fisicamente, dopo aver concluso la gara del round spagnolo, sento di poter essere più competitivo qui. Ho riguardando tutti i risultati precedenti prima che questa opportunità si presentasse e so che Assen è un tracciato che esalta le prestazioni della moto. Io qui ho sempre ottenuto buoni risultati perciò non ho dubbi che qui riusciremo ad essere più veloci e magari rientrare nel gruppo in lotta per il podio e la vittoria.

 

WorldSBK
Toprak Razgatlioglu, #54

Assen è un tracciato che mi piace molto e dove sono sempre stato molto competitivo. Dopo le prime tre gare sto iniziando a imparare come guidare questa moto, ma ancora ovviamente abbiamo molto su cui lavorare. Spero di poter migliorare molto su questa pista e di concludere entrambe le gare con dei risultati migliori. Non sarà facile, ma mi impegnerò per riuscirci!

Condividi articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email