Il Campionato WorldSBK sbarca in Europa per il ROUND 3

Aragon, 12 aprile 2018. Il Campionato Mondiale FIM World Superbike sbarca finalmente in Europa per il suo terzo appuntamento della stagione 2018. Dopo l’esordio nel primo round oltreoceano in Australia a Phillip Island e la seconda prova al “Chang International Circuit” in Thailandia, tocca ora al tracciato spagnolo del Motorland Aragon ospitare le derivate di serie questo fine settimana.
Situato ad Alacaniz, località dell’Aragona, il circuito è stato progettato dal famoso architetto tedesco Hermann Tilke e venne inaugurato nel 2009. Lungo 5077 m, il Motorland Aragon ha accolto per la prima volta nel 2011 il mondiale Superbike.
Per il team Kawasaki Puccetti Racing il primo round europeo introduce una novità. Dopo essere stato costretto a saltare la gara in Thailandia a seguito della caduta avuta nelle FP3 in Australia, il 5 volte campione Supersport Kenan Sofuoglu non potrà correre nemmeno in Spagna e nella successiva prova di settimana prossima in Olanda e sarà sostituito da Sheridan Morais.
Nel 2017 il pilota sudafricano aveva conquistato qui il secondo gradino del podio, dopo un finale rocambolesco che ha visto uscire di scena il turco nelle ultime battute di gara, colpito dalla moto di un altro pilota caduto.
Domani alle ore 10:40 Morais debutterà in sella alla Kawasaki ZX6-R del team per le prime prove libere.
Il compagno di squadra Hikari Okubo è determinato a concludere il weekend spagnolo con un buon risultato. In Thailandia il giapponese è stato protagonista di una solida performance ma, vittima della sfortuna, chiude la gara solo 19esimo dopo una caduta all’ultimo giro, mentre era in lotta per la settima posizione.
In Superbike Toprak Razgatlioglu è pronto a tornare in pista sulla Kawasaki ZX-10R del team. Dopo un buon inizio di stagione al suo debutto in Superbike con la squadra di Reggio Emilia, il giovane talento turco avrà modo di testare l’esperienza fatta finora su piste a lui conosciute. Lo scorso anno in STK1000 aveva concluso la gara al terzo posto, ma quest’anno dovrà confrontarsi con una categoria molto diversa ed un livello competitivo molto più elevato.
Alle ore 09:45 di domani Razgatlioglu scenderà in pista per le prove libere.

WorldSBK
Toprak Razgatlioglu, #54

Sono soddisfatto del mio inizio di stagione. Step by step stiamo migliorando e io sto imparando a conoscere la moto e capire come funziona soprattutto l’elettronica che è l’elemento più nuovo per me. In Australia siamo andati bene e anche in Thailandia ho ottenuto un buon risultato in Gara 2 chiudendo ottavo in top ten. Chang era una pista nuova e non avevo mai corso in condizioni di caldo simili! Ora in Europa correremo su tracciati che conosco bene. Aragon è una pista che mi piace, quindi spero che l’esperienza fatta finora mi servirà a concludere il fine settimana con altri due buoni risultati.

WorldSSP
Hikari Okubo, #78

Sono fiducioso di un buon risultato questo fine settimana perché dopo il round thailandese il mio feeling con la moto è cresciuto molto. Il circuito di Aragon mi piace molto, quindi spero di poter terminare la gara di domenica nella top five.

WorldSSP
Sheridan Morais, #32

Sono davvero entusiasta perché aspettavo da tempo un’occasione come questa. Avere la possibilità correre con questa moto e con il team Kawasaki Puccetti Racing penso che sia la migliore in assoluto. Siccome è da diversi mesi che non salgo in moto all’inizio dovrò riabituarmi, ma sicuramente non ho dimenticato come si pilota. Sono fiducioso che in gara sarò pronto per battagliare.

Condividi articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Aragon Round 01

08 – 10_04_2022

News

Aragon Round 01

08 – 10_04_2022

news