Il Campionato Mondiale FIM Superbike torna a Portimao per il decimo round

Portimao, 14 settembre 2017. Dopo una pausa di circa un mese, il team Kawasaki Puccetti Racing torna in pista questo weekend sul circuito portoghese di Portimao, che ospitò l’ultima volta nel 2015 il Campionato Mondiale Motul FIM WorldSBK.
Sui 4.592 km dell’Autodromo do Algarve, il decimo round stagionale si preannuncia accesso e combattuto.
Nella categoria Supersport, il campione in carica Kenan Sofuoglu, detentore di ben 4 vittorie consecutive quest’anno e di un secondo posto, è solo ad un punto dal leader di classifica Mahias.
Obiettivo del turco sarà, come sempre, quello di ottenere il suo ennesimo successo, senza preoccuparsi delle sorti del campionato, entrato ormai nelle ultime fasi decisive, con solo altre tre gare dopo quella di questo fine settimana in calendario.
Il compagno di squadra Kyle Ryde e Michael Canducci, pilota del team 3570 Puccetti Racing FMI, cercheranno di portare a termine un weekend positivo, dopo la difficile prova di Lausitzring, che li ha visti chiudere rispettivamente 16esimo e 15esimo.
Nella STK1000, Toprak Razgatlioglu cercherà di mantenere aperta la lotta al titolo iridato. Il pilota turco ha ora uno svantaggio di 26 punti su Rinaldi, dopo che una caduta in gara in Germania, ha visto svanire la possibilità di un altro risultato a podio.
In WorldSSP300 Harun Cabuk punterà a concludere la gara in zona punti.
Novità invece nella categoria Superbike per il Kawasaki Puccetti Racing. Dopo la spiacevole notizia dell’infortunio di Randy Krummenacher riportato alla mano destra a seguito della caduta subita durante il fine settimana di Lausitzring, il team ha ingaggiato l’esperto pilota australiano Anthony West che, a partire dal Round di Portimao porterà in pista la Kawasaki ZX-10RR del team di Reggio Emilia fino a fine stagione.
Domani alle ore 9:00 locali la STK1000 sarà la prima a scendere in pista per le prove libere.

Condividi articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email