Il Campionato FIM Superbike torna in pista a Misano. Stop per Canducci dopo caduta in allenamento. Corre Bassani.

Il Misano World Circuit Marco Simoncelli si prepara ad accogliere questo fine settimana il settimo appuntamento stagionale del Campionato Mondiale Motul FIM WorldSBK.
Dopo il memorabile round di Donington Park ricco di successi per il Kawasaki Puccetti Racing e i suoi piloti, la squadra di Reggio Emilia sarà alla ricerca di altrettanti risultati positivi di fronte al suo pubblico di casa.
Il round della Riviera di Rimini segnerà la fine della prima metà di stagione e sarà l’ultimo prima della lunga pausa estiva per i piloti delle categorie WorldSSP, WorldSSP300 e STK1000, che salteranno la prova di Laguna Seca dove per tradizione correrà solo la Superbike.
Kenan Sofuoglu, campione in carica della categoria Supersport e vincitore delle ultime tre gare, andrà alla ricerca del suo quarto successo consecutivo quest’anno.
Dopo aver saltato le prime due prove stagionali e aver totalizzato 0 punti ad Aragon, il turco occupa ora la seconda posizione in classifica generale a trenta lunghezze dal leader Mahias, ma resta determinato più che mai a vincere il più possibile, senza pensare troppo alle sorti del campionato.
Anche il compagno di squadra Kyle Ryde giunge a Misano Adriatico carico e pronto a riscattarsi dopo l’undicesimo posto ottenuto a Donington Park. L’inglese, che ha un quarto posto come suo miglior risultato di stagione, punterà ad essere velocissimo fin da subito per poter partecipare alla lotta alle top position in gara.
Non correrà invece il pilota del team 3750 Puccetti Racing FMI Michael Canducci. Il ravennate, caduto nel fine settimana in una sessione di allenamento, ha subito un forte trauma cranico che ha portato i medici a dichiararlo non idoneo a scendere in pista.
A sostituirlo sarà il pilota italiano Axel Bassani che nel 2016 aveva conquistato il titolo europeo Supersport in sella alla Kawasaki del San Carlo Team Italia.
Nella categoria STK1000 Toprak Razgatlioglu, leader della classifica generale, proverà ad aumentare il suo vantaggio su Michael Rinaldi (Ducati), secondo a soli 9 punti, mentre inWorldSSP300 sarà ancora una volta Asrin Rodi Pak a scendere in pista al posto di Harun Cabuk infortunatosi ad Imola.
Il debuttante della categoria WorldSBK Randy Krummenacher cercherà di mettere in pratica l’esperienza acquisita nella prima parte di stagione sulla sua Kawasaki, puntando a concludere il weekend come miglior pilota di team privato, chiudendo entrambe Gara 1 e Gara 2 in top ten.

Michael Canducci, #65:
“Sono davvero dispiaciuto di non poter correre questo fine settimana davanti al mio pubblico di casa. Misano è una pista dove sicuramente avrei potuto disputare una buona gara. Sono caduto in allenamento battendo forte la testa e per questo motivo i medici hanno preferito dichiararmi non idoneo a correre. Fortunatamente non mi sono fatto nulla di serio e perderò solo una gara. Ora cercherò di riposarmi per tornare più in forma di prima dopo la pausa estiva”.

Axel Bassani:
“Sono contento di poter tornare a correre con Manuel per questo fine settimana e lo ringrazio per aver pensato subito a me come valido sostituto di Canducci. Spero di riuscire già da domani nel primo turno ad acquisire un buon feeling con la moto. Cercherò di fare un buon risultato perché la squadra se lo merita! Non vedo l’ora di iniziare a mettermi al lavoro con il team!”

Condividi articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Aragon Round 01

08 – 10_04_2022

News

Aragon Round 01

08 – 10_04_2022

news