Gara2 difficile per Oettl. Caduta e giro record per Oncu.

Si è concluso oggi al Circuit de Catalunya a Barcellona l’ottavo round del Campionato Mondiale Supersport. Ieri era stata la pioggia a caratterizzare la prima gara del weekend. Nella Superpole che si era disputata in mattinata su pista asciutta, Philipp Oettl aveva ottenuto il quinto posto, mentre Can Oncu il decimo. Anche la gara aveva preso il via sulla pista ancora asciutta, ma già nel corso del secondo giro la pioggia aveva obbligato tutti i piloti a rientrare al proprio box per il cambio gomme. Alla fine di una gara molto difficile Oncu aveva sfiorato il podio termina do in quarta posizione, mentre Oettl lo ha seguito al quinto posto.
Oggi in una giornata soleggiata i due piloti del Kawasaki Puccetti Racing hanno disputato la seconda ed ultima gara di questo round catalano. Così come ieri Oettl è scattato dalla seconda fila e Oncu dalla quarta nella gara che si è disputata nel primo pomeriggio, sulla distanza di 18 giri.
Entrambi i piloti scattavano bene al via, Oettl si portava in terza posizione, seguito da Oncu in quarta. Nei giri successivi il pilota turco saliva al seconda posto ed al termine del terzo giro faceva segnare il giro veloce della gara (1’45”486) e si portava in testa, mentre il suo compagno di squadra era sesto. I due piloti del Kawasaki Puccetti Racing proseguivano la gara nel gruppo di testa, nel quale i piloti si scambiavano continuamente le posizioni. Purtroppo però nel corso dell’ottavo giro Oncu era vittima di una scivolata che lo costringeva al ritiro. Oettl restava nel gruppo dei primi sino a pochi giri dal termine, quando a causa di un drastico calo di grip degli pneumatici doveva ridorre l’andatura e tagliare il traguardo in ottava posizione.
In classifica Oettl è quarto con 197 punti, mentre Oncu è decimo con 103.
Il prossimo appuntamento con il Campionato Mondiale Supersport è fissato per il weekend del 23, 24 e 25 settembre sul circuito di Jerez de la Frontera in Spagna.

Circuit de Catalunya – Barcellona – Spagna
Campionato Mondiale Supersport
Gara 16: 1) Gonzales (Yamaha) – 2) De Rosa (Kawasaki) – 3) Tuuli (MV Agusta) – 4) Krummenacher (Yamaha) – 5) Brenner (Yamaha) – 6) Caricasulo (Yamaha) – 7) Odendaal (Yamaha) – 8) Oettl (Kawasaki) ………. nc) Oncu (Kawasaki)
.

“La mia gara è stata breve. Sono caduto però dobbiamo guardare al lato positivo, perché abbiamo fatto un ottimo lavoro. Rispetto all’inizio della stagione siamo migliorati molto. Da questa caduta dobbiamo imparare che gli errori possono capitare, ma questa caduta ci rende più forti e saremo più forti già nelle gare di Jerez. Ora il nostro obiettivo non è fare un podio ma vincere”.
.

“E’ stato un weekend strano perché siamo partiti molto bene ma poi nelle FP2 ci siamo persi. Non so cosa avremmo potuto fare di diverso. Abbiamo provato alcune possibili soluzioni, ma niente che funzionasse davvero bene. Ho cercato di salvare la gomma all’inizio della gara, che non ha funzionato poi così male. Pirelli ci ha consigliato di farlo, ma alla fine la gomma era comunque finita. In quel frangente ho perso tre o quattro posizioni. Dobbiamo guardare avanti con fiducia perché quest’anno siamo stati forti in tante occasioni”.

Condividi articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Aragon Round 01

08 – 10_04_2022

News

Aragon Round 01

08 – 10_04_2022

news