Fores rimonta ed è ottavo sotto la pioggia di Magny Cours

Si sono disputate oggi sul Circuito Nevers Magny Cours in Francia, la Superpole e la prima gara del settimo round del Campionato Mondiale Superbike.
Ieri le prime due sessioni di prove libere si erano disputate sotto la pioggia. Sulla pista resa scivolosa dall’acqua Xavi Fores, il pilota del Kawasaki Puccetti Racing, aveva ottenuto il tredicesimo posto nella classifica cumulativa dei due turni.
Questa mattina il pilota spagnolo è tornato sul tracciato francese, ancora bagnato dalla pioggia, per il terzo ed ultimo turno di prove libere. Con il tempo di 1’51”421 Xavi ha chiuso al sesto posto della sessione, mantenendo la tredicesima posizione nella classifica generale dei tre turni di libere.
In tarda mattinata si è invece disputata la Superpole, che ha deciso lo schieramento di partenza della gara del pomeriggio. Sulla pista bagnata, ma che si stava asciugando, Fores ha fatto segnare il tempo di 1’50”549 ed ha concluso in quattordicesima posizione.
Con questo piazzamento Xavi ha ottenuto la quintafila nella gara che si è corsa nel pomeriggio, sulla distanza di 21 giri. La pioggia che ha ripreso a cadere, ha reso scivolosa la pista e non sono mancate le cadute. Subito dopo la partenza il pilota del Kawasaki Puccetti Racing rischiava di cadere e perdeva alcune posizioni. Subito dopo però trovava un buon ritmo ed iniziava a risalire la classifica, sino a raggiungere il gruppo degli inseguitori per poi tagliare il traguardo all’ottavo posto.
Domani il pilota del Kawasaki Puccetti Racing disputerà la Superpole Race e gara2, l’ultimo appuntamento di questo weekend francese.

Circuito Nevers Magny Cours – Francia
Campionato mondiale Superbike

Classifica cumulativa delle tre sessioni di prove libere: 1) Baz (Yamaha) – 2) Gerloff (Yamaha) – 3) Rea (Kawasaki) – 4) Rinaldi (Kawasaki) – 5) Lowes (Kawasaki) …… 13) Fores (Kawasaki)

Superpole: 1) Laverty (BMW) – 2) Sykes (BMW) – 3) Rea (Kawasaki) – 4) Lowes (Kawasaki) – 5) Gerloff (Yamaha) – 6) Van der Mark (Yamaha) ……….. 14) Fores (Kawasaki)

Gara1: 1) Rea (Kawasaki) – 2) Baz (Yamaha) – 3) Lowes (Kawasaki) – 4) Davies (Ducati) – 5) Redding (Ducati) – 6) Razgatlioglu (Yamaha) – 7) Rinaldi (Ducati) – 8) Fores (Kawasaki)
.

Xavi Fores: “E’ stata una gara difficile, nella quale ho cercato di risalire la classifica senza commettere errori. Subito dopo la partenza ho fatto una sbandata che mi fatto perdere molte posizioni. Mi sono impegnato a rimontare stando molto attento perché sulla pista bagnata era facile fare una scivolata. Mi sentivo bene con la moto e sono riuscito a raggiungere il gruppo che mi precedeva e a chiudere in ottava posizione. Mi sento ottimista per le due gare di domani, ma dobbiamo apportare qualche modifica all’assetto della moto, cercando di avere più grip al posteriore. In linea di massima però posso dire di essere soddisfatto della moto e del risultato di questa gara. Grazie al mio team che ha lavorato molto bene anche oggi”.

Condividi articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email