Epilogo sfortunato per il team Kawasaki Puccetti Racing ad Assen

Assen, 22 aprile 2018. Al TT Circuit di Assen si conclude anzitempo il quarto round del Campionato Mondiale FIM Supersport per Sheridan Morais e Hikari Okubo.
Dopo una buona partenza rispettivamente dalla nona e dalla dodicesima casella dello schieramento, i due piloti del team Kawasaki Puccetti Racing si sono trovati uno dietro l’altro al primo giro in decima e undicesima posizione.
Nel tentativo di compiere un sorpasso sul suo compagno di squadra, Okubo ha però commesso un errore che è costato la caduta ad entrambi.
Ripartiti e rientrati in penultima e ultima posizione, Morais ha dovuto rinunciare subito dopo a proseguire la gara a causa dei danni subiti alla moto, mentre il giapponese ha resistito fino a pochi giri dal termine, quando poi ha deciso di ritirarsi, vista ormai svanire la possibilità di rientrare in zona punti.
Dopo questo fine settimana sfortunato, la squadra Kawasaki Puccetti Racing e i suoi piloti aspettano fiduciosi di potersi riscattare nel prossimo round che si correrà dall’11 al 13 maggio 2018 sulla pista di casa del team in Italia a Imola.

 

WorldSSP
Hikari Okubo, #78 – RET

Voglio chiedere scusa alla mia squadra per l’errore commesso. Sono caduto e ho colpito il mio compagno di squadra. Dopo questa gara avrò molto a cui pensare. Sono davvero dispiaciuto.

 

WorldSSP
Sheridan Morais, #32 – RET

Non posso dire di aver realmente gareggiato oggi visto che per me è finita dopo solo un giro. Hikari penso abbiamo provato a passarmi commettendo un errore o qualcosa di simile e mi ha colpito alla curva 5. Sono caduto e la mia giornata è finita anzitempo. È difficile immaginare come la gara sarebbe potuta andare per questo finale anticipato

Condividi articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email