Due giorni di test a Jerez per il Kawasaki Puccetti Racing

La pausa invernale è terminata ed il Kawasaki Puccetti Racing è pronto a riprendere la propria attività in pista. Il lavoro dei tecnici della squadra di Manuel Puccetti non si è mai interrotto, ed ora è tempo di verificare in circuito quanto è stato preparato nella sede del  team a Reggio Emilia.

Il Kawasaki Puccetti Racing svolgerà due giornate di prove sulla pista di Jerez de la Frontera in Spagna, il 26 ed il 27 gennaio. Sarà un primo shakedown, in preparazione ai due campionati mondiali Superbike e Supersport che inizieranno nel weekend del 8-10 Aprile al Motorland Aragon in Spagna.

Nella rinnovata Supersport, che da quest’anno è aperta anche a moto di cilindrata superiore a 600 cc, i due alfieri della squadra italiana saranno il confermato Can Oncu e la new entry Yari Montella. I due formano la coppia più giovane della classe intermedia delle derivate, in quanto il turco deve compiere 19 anni mentre l’italiano ne ha appena compiuti 22. Per Oncu sta per iniziare il secondo anno con il Kawasaki Puccetti Racing, il terzo con la Kawasaki ZX-6R. Montella invece è al suo primo anno sia con la squadra italiana che con il mondiale Supersport, campionato nel quale sino ad ora ha disputato solo due gare.

In Superbike sarà ancora Lucas Mahias a portare in pista la ZX-10RR del Kawasaki Puccetti Racing. Il francese ha debuttato in pianta stabile nella classe regina solo lo scorso anno. La sua è stata una stagione travagliata dagli infortuni, l’ultimo dei quali lo ha costretto a rinunciare agli ultimi quattro round del campionato. Il francese ritorna sulla sua moto dopo una sosta di quattro mesi, con l’obiettivo di dimostrare un potenziale che lo scorso anno ha avuto modo di esprimere soltanto a sprazzi.

Sia il francese che i due piloti della Supersport, non ha mai smesso di allenarsi, sia in palestra che con moto da pista, da cross e motard e non vedono l’ora di provare a Jerez.

Manuel Puccetti – Team Principal: “Siamo molto felici ed ansiosi di iniziare la stagione 2022. Dopo una lunga sosta Mahias potrà finalmente tornare in sella alla ZX-10RR, una moto nuova sulla quale i nostri tecnici hanno lavorato nella pausa invernale. Lucas potrà testare la versione 2022, che presenta alcuni aggiornamenti al cambio ed alla frizione, oltre che alla carenatura. Sono molto fiducioso per quanto riguarda i nostri giovani piloti della Supersport. Dopo un’annata in costante crescita Oncu punta decisamente al titolo mondiale, mentre sono certo che Montella mostrerà tutto il suo potenziale. Le loro moto sono state aggiornate secondo il nuovo regolamento, compreso un upgrade ai freni”.               

Condividi articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email