Caduta di Razgatlioglu a Laguna Seca. Non correrà in Gara 2 domani.

Laguna Seca, 23 giugno 2018. Termina anzitempo l’ottavo round del Campionato Mondiale FIM Superbike al WeatherTech Raceway Laguna Seca per il team Kawasaki Puccetti Racing e il suo pilota Toprak Razgatlioglu.
A seguito di un tremendo high-side nel corso di Gara 1 alla curva del Cavatappi, il pilota turco ha riportato una frattura all’alluce sinistro che gli impedirà di prendere il via domani alla seconda prova in programma sul tracciato statunitense.
Razgatlioglu, che qui correva per la prima volta in assoluto nella sua stagione di debutto in Superbike, era stato fino ad allora protagonista di un ottimo weekend in crescita.
Scattato bene dalla tredicesima posizione dello schieramento di partenza, era riuscito a costruire un buon ritmo che gli aveva permesso di rimontare fino alla decima posizione, ma al diciannovesimo giro, in ingresso nella curva del Cavatappi, la sua Kawasaki ZX-10RR lo ha lanciato in aria in una rovinosa caduta che gli ha lasciato fortunatamente solo piccole conseguenze.
Concluso quindi il weekend americano per il team Kawasaki Puccetti Racing, che ora avrà due settimane di pausa prima di ritornare in pista per il nono round FIM World Superbike sulla pista di casa di Misano Adriatico dal 6 all’8 luglio 2018.

WorldSBK
Toprak Razgatlioglu, #54 – RET

È stata davvero una caduta molto strana. Mi trovavo all’ingresso del Cavatappi quando improvvisamente ho sentito il posteriore lanciarmi in aria e non ho potuto fare nulla per evitare la caduta. Fortunatamente non mi sono fatto nulla di estremamente serio. Oltre alla grande botta, ho riportato una micro-frattura all’alluce sinistro e per questo non potrò correre domani. Non necessito di alcun intervento, ma potrò rientrare solo a Misano. Peccato terminare il weekend così. Speravo davvero di poter fare bene.

Condividi articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email