A Portimao positivo esordio di Rabat sulla ZX-10RR

L’Autodromo do Algarve ospita in questo fine settimana l’undicesimo round del Campionato Mondiale Superbike, nel quale il Kawasaki Puccetti Racing schiera lo spagnola Tito Rabat in sostituzione dell’infortunato Lucas Mahias che si deve riprendere da un infortunio al polso sinistro.

In una giornata calda e soleggiata Rabat è sceso in pista questa mattina per la prima sessione di prove libere, nella quale ha iniziato a prendere confidenza con la sua ZX-10RR e con il tracciato portoghese. Con il tempo di 1’44”387 Rabat ha concluso al diciannovesimo posto. Nel turno del pomeriggio, nonostante le temperature più alte, il pilota spagnolo ha leggermente migliorato il suo tempo sul giro (1’44”352) terminando al ventesimo posto nella classifica cumulativa delle due sessioni.

Domani Rabat disputerà la Superpole e a seguire la prima gara di questo weekend portoghese.

Autodromo Internacional do Algarve – Portimao – Portogallo

Campionato Mondiale Superbike

Classifica cumulativa delle prove libere: 1) Rea (Kawasaki) – 2) Lowes (Kawasak) – 3) Gerloff (Yamaha) – 4) Haslam (Honda) – 5) Razgatlioglu (Yamaha) – 6) Baz (Ducati) .…….. 20) Rabat (Kawasaki)

Tito Rabat: “La giornata odierna non è stata facile, ma me lo aspettavo perché è stata la mia prima volta con questa moto che è molto diversa da quelle che ho utilizzato in precedenza. Ho trovato un poco di difficoltà nel fermare la moto e domani dovremo lavorare su questo aspetto, ma in generale sono soddisfatto perché mi sono trovato bene con la squadra e quindi sono sicuro che domani potremo fare un significativo passo in avanti”.

Condividi articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email